ecobiocontrol

Open full view…

Cambiare shampoo e balsamo!

mammavanessa
Fri, 16 Jul 2021 08:09:47 GMT

Buongiorno a tutti! I miei shampoo attuali sono questi: 1) Shampoo solido La saponaria: Sodium Coco-Sulfate, Distearoylethyl Dimonium Chloride, Butyrospermum Parkii Butter, Stearic Acid, Theobroma Cacao Seed Butter, Lactic Acid, Cetearyl Alcohol, Betaine, Parfum**, Aqua, Hamamelis Virginiana Leaf Water*, Althaea Officinalis Root Extract, Calendula Officinalis Flower Extract*, Inulin, Fructose, Glycerin, Benzyl Alcohol, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate, Limonene**, Geraniol**(** solo da estratti naturali / from natural extrac)( *DA AGRICOLTURA BIOLOGICA / ORGANIC) 2) organic shop raspberry&acai: Aqua, Sodium Coco-Sulfate, Decyl Glucoside, Cocamidopropyl Betaine, Coco Glucoside, Glyceryl Oleate, Sodium Chloride, Polyglyceryl-10 Oleate, Rubus Idaeus Fruit Extract*, Euterpe Oleracea Fruit Extract*, Ribes Nigrum Leaf Water*, Vaccinium Macrocarpon Fruit Extract*, Glycerin, Guar Hydroxypropyltrimonium Chloride, Benzyl Alcohol, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate, Citric Acid, Dehydroacetic Acid, Parfum. Con il primo non mi trovo più bene, devo usarne un botto o fare mille passaggi. E comunque ho sempre i miei dubbi sui prodotti solidi, per questo voglio mollarlo. Il secondo invece lo sento discretamente aggressivo pur diluendolo (a occhio e croce 5/10 mL di prodotto in 90 mL di acqua) e infatti lo alterno al primo ogni 4/5 lavaggi. Impossibile diluirlo di meno perché altrimenti non lava una fava. Considerate che ho la cute molto sensibile, le radici tendenti al grasso e le lunghezze tendenze al secco e al crespo. I miei capelli sono ricci, luuunghi e a bassissima porosità. Non li asciugo mai con il phon, giusto giusto le radici d'inverno e basta. Non riesco a usare nessuna "pappetta" lavante, ho già provato di tutto, dai ceci al ghassoul, impacchi con oli... Va bene che noi non la paghiamo, ma non mi piace sprecare così tanta preziosa acqua per poi avere zero risultati. Cosa posso fare? Ho cercato tantissimo sul forum, ma l'unica cosa che ho letto e che non ho ancora testato è stato il detergente intimo. Quale mi potete consigliare? Io in casa ho l'intimo della Omia, quello alla calendula con pH 4.5. Per quanto riguarda il balsamo, ho capito che i miei capelli necessitano di tanta tanta idratazione e ogni tanto di un po' di nutrimento. Sto usando iquesto balsamo: balsamo Ekos al succo d'aloe: Aqua (Water), Cetearyl Alcohol, Behenamidopropyl Dimethylamine, Glycerin, Butyrospermum Parkii (Shea Butter) Butter*, Lactic Acid, Heliantus Annuus (Sunflower) Seed Oil*, Aloe Barbadensis Leaf Juice*, Dicaprylyl Ether, Lauryl Alcohol, Parfum (Fragrance), Panthenol, Hydrolyzed Rice Protein, Benzyl Alcohol, Dehydroacetic Acid, Linalool. *da agricoltura biologica. Districa che è una meraviglia e lascia i capelli abbastanza morbidi e con pochissimo crespo. Però sento il bisogno di alternarlo o di trovare qualcosa di più potente, perché a volte vedo/sento i capelli mosci, un po' come quando non dai il concime alle piante. O magari di fare qualche impacco ogni tanto tra lo shampoo e lui... Ho letto dell'impacco al latte, potrebbe andare bene? Pensavo di fare così: shampoo, tampono con asciugamano, un bicchiere di latte, asciugatura all'aria, risciaquo, balsamo (impossibile non usarlo per via dei mie nodi onnipresenti) risciacquo, prodotto styling e asciugatura. Ogni quante volte potrei farlo? Io cerco di lavare i capelli un giorno sì e 3 no, di meno non riesco...