ecobiocontrol

Open full view…

Crema al cambio: si o no???

alenia
Fri, 23 Feb 2018 07:55:56 GMT

Prima della domanda occorre che premetto un paio di cose: mio figlio ha ormai 15 mesi, non si cambiano più mille pannolini al giorno, e a volte, capita che il pannolino resti pieno di popo' per qualche ora perché non si sente nessun odore strano e io non mi sono accorta che l ha fatta... Ecco in questi casi il suo culetto si irrita, e poi mi servono un paio di giorni di pasta all'acqua e vit e per sfiammare... Allora ho deciso di usare una strategia preventiva, metto sempre la pasta all'acqua, e devo dire che di irritazioni nessuna traccia. Solo che ora mi viene un dubbio, farò male a usarla sempre?? Si, so che posso sempre intervenire dopo, ma sono mamma, e vedere quel culetto tutto irritato mi fa sentire tremendamente in colpa...

Lucia
Fri, 23 Feb 2018 08:59:43 GMT

Ciao alenia personalmente non la metterei proprio sempre sempre per evitare magari poi problemi di sensibilizzazione :)

Fabrizio ecobiocontrol
Fri, 23 Feb 2018 18:06:20 GMT

In effetti qualche dubbio la pasta all'acqua lo desta ed in particolare il suo principio attivo Ossido di Zinco, di cui abbiamo parlato moltissimo. Mentre fino a qualche tempo fa, non cera nessun limite, adesso non si può più usare più del 25% di ossido di zinco. Come mai? Ci sarà qualche problema? Nel dubbio sai che noi adottiamo il principio di precauzione e quindi diciamo di non usarlo o di usarne il meno possibile. Ciao Fabrizio

alenia
Mon, 26 Feb 2018 07:09:27 GMT

Questa era la mia preoccupazione, e infatti avevo pensato di fare una pappetta solo con talco, acqua e glicerina, da usare in via preventiva, ma è fattibile?? Si può fare a casa usando solo ciotolina e cucchiaio?? E se usassi la farina di riso al posto del talco?? Si conserverebbe per due settimane?? Ultima cosa nell'ipotesi in cui provi a cimentarmi che acqua usare?? Quella distillata che si usa per il ferro da stiro va bene? E prima la dovrei bollire?? Scusate la raffica di domande

Fabrizio ecobiocontrol
Mon, 26 Feb 2018 18:02:03 GMT

Io opto per la farica di riso, di avena, di qualsiasi altro vegetale. Il talco sembra chiudere per bene i pori della pelle e la glicerina è ammessa solo in piccole quantità. Se si esagera si ottiene esattamente l'effetto contrario, si secca la pelle. Penso che tenuta in frigo una decina di giorni li dovrebbe tenere. CIao Fabrizio

alenia
Tue, 27 Feb 2018 08:55:21 GMT

Grazie Fabrizio, prima di provare a fare una pasta con la farina di riso provo con la sola farina... Magari anche in polvere isola bene, e mi sono tolta il pensiero di dover fare tappa al frigo prima di cambiare il pannolino

Fabrizio ecobiocontrol
Tue, 27 Feb 2018 14:11:53 GMT

Ottima strategia! :) Ciao Fabrizio

laura16
Wed, 28 Feb 2018 07:14:31 GMT

Io ho imparato in un gruppo di mamme ad usare la fecola di patate sul sederino arrossato e funziona bene!

alenia
Wed, 28 Feb 2018 09:51:05 GMT

Ho messo la farina di riso nella saliera... Prima di chiudere il pannolino condisco il culetto e il gioco è fatto 😅😅 Un giorno è pochino per giudicare ma sembra funzionare 😉

Fabrizio ecobiocontrol
Wed, 28 Feb 2018 12:29:46 GMT

Ottimo! Ciao Fabrizio

Momo
Wed, 20 May 2020 12:37:15 GMT

Ciao a tutti! Riapro questo 3D anche se non so se la domanda è del tutto pertinente. Cosa potrei aggiungere alla farina di riso per ottenere una polvere tipo la vecchia (ma con Inci da brivido) Vitamin Dermina per intenderci? Grazie!

Fabrizio ecobiocontrol
Sun, 24 May 2020 13:01:27 GMT

Ciao Momo, dacci qualche elemento in più altrimenti brancoliamo. Che effetto serve? Grazie Ciao Fabrizio

Momo
Mon, 25 May 2020 14:54:29 GMT

Ciao! Ti copio l' inci del prodotto: Aqua, Glycerin, Zinc oxide, Oryza sativa, Steareth-2, Prunus dulcis, Aluminum Starch Octenylsuccinate, Stereath-21, Cetyl Alcohol, Cera alba, Persea gratissima, Glyceryl Steararte, Glycyrthetinic Acid, Phospholipidis, Tocopheryl Acetate, Calendula officinalis, Malva Sylvestris, Tilia cordata, Olea europaea, Allontoin, Hydrogenated lecithin, Dimethycone, Imidazolidinyl Urea, Methylparaben, Propylparaben, Disodium EDTA, BHA, BHT, Parfum. Come vedi è pessimo. Io lo usavo sia prima che dopo la ceretta sotto le ascelle e mia mamma d' estate sotto il seno. Devo dire che da quando non lo uso più mi viene sempre una brutta follicolite e inoltre potevo non usare il deodorante subito dopo dato che era profumata (ora uso con soddisfazione il semplice bicarbonato ma dopo la depilazione brucia parecchio). Ho visto tra l'altro che è a base di ossido di zinco che in polvere è sconsigliato (giusto?). L' effetto quindi che cercherei di ottenere è quindi lenitivo e contro le irritazioni, oltre che assorbente.

justine27
Tue, 26 May 2020 00:06:04 GMT

Nell'attesa della risposta che cerchi, mi permetto di dire solo che dopo la depilazione credo sia sconsigliato mettere deodoranti. Ma poi è proprio necessario usare la ceretta sotto le ascelle?!

Momo
Tue, 26 May 2020 07:14:01 GMT

Mah...io la faccio da 15 anni circa e ogni altro metodo in questa zona mi fa solo peggio. Ho provato tutto, tranne la luce pulsata che vorrei evitare. Non ho mai usato deodoranti, solo appunto questa polvere. Ho riscontrato questo problema le ultime due volte dopo anni che non avevo mai avuto problemi...magari dipende anche da altro. Con mia mamma invece abbiamo provato l' amido di riso ma l' effetto protettivo dura molto meno.

justine27
Tue, 26 May 2020 07:20:22 GMT

Ciao. > @Momo > Ho provato tutto, tranne la luce pulsata che vorrei evitare. Sono d'accordo con te! Per il solito principio di precauzione ma forse ci si può aggiungere anche il fattore economico. Mah, e usare il rasoio non tutti i dì sotto le ascelle? A istinto, se proprio dovessi usare la ceretta, per lo meno eviterei le zone delicate, sono poco preparata però sull'argomento... Ciao.

Fabrizio ecobiocontrol
Fri, 29 May 2020 17:09:20 GMT

Momo, hai riportato una formulazione che sembra il listino delle cose che non vanno bene. C'è di tutto: da potenziali disturbatori endocrini (BHA ad esempio), cessori di formaldeide (Imidazolidinyl Urea) e emulsionanti molto tossici per gli organismi acquatici (Steareth-2). Insomma non ci siamo. Ciao Fabrizio

Momo
Sun, 31 May 2020 07:03:14 GMT

Sì sì avevo visto!!! È terribile! Appunto volevo sapere se posso aggiungere qualcosa magari al talco o alla farina di riso per potenziare l'effetto protettivo e rinfrescante

Fabrizio ecobiocontrol
Tue, 02 Jun 2020 11:51:57 GMT

Semmai puoi usare farina di riso e basta al posto della bomba ecologica di cui abbiamo parlato. Ciao Fabrizio

Momo
Fri, 05 Jun 2020 14:46:35 GMT

Ok! Grazie 😊