ecobiocontrol

Open full view…

Come pulire Lavatrice?

giuseppegerardo
Sat, 09 May 2020 19:00:07 GMT

Salve a tutti ultimamente noto che la lavatrice non lavi molto bene con odori sgradevoli è possibile che il cambio continuo di marche varie di detersivo/ammorbidente/candeggina provochi anche ciò? Mi chiedevo che operazioni di pulizia della stessa lavatrice posso effettuare prima di passare ad una combinazione di prodotti eco bio in modo da non incorrere ad altri problemi, tipo il vano dei detergenti (ho notato già che ha la muffa sul fondo) guarnizione sportello, cestello, filtro (questo non so esattamente dove si trovi) e poi? C’è altro da tener in considerazione?Con cosa pulisco acqua, aceto, limone e bicarbonato? Lavaggio a vuoto con detersivo 90°? Ma forse manco ce arriva sta carretta 😂 Ultima domanda un po’ OT ma sulla pelle possono portare problemi tutti questo prodotti non ecobio o una volta asciugati è tutto ok? Ovviamente so che per l’ambiente non è un bene.

giuseppegerardo
Tue, 15 Sep 2020 12:11:04 GMT

Attendo conferme ma cercando in rete penso di poter esser sicuro che il carbonato di sodio è la Soda Solvay 😂 un ultima cosa ma anche con quest'ultima è possibile fare il lavaggio a vuoto a 90⁰ per pulire la lavatrice?

Fabrizio ecobiocontrol
Tue, 15 Sep 2020 12:22:18 GMT

> @donag > Rispetto a questa cosa..come faccio a sapere se con la mia lavatrice è meglio fare un'ulteriore risciacquo? come dice Dido, dipende dall'anzianità (che tu non conosci), ma anche se fosse vetusta si deve considerare che in caso di scelta del programma ECO (e siccome è una A+ certamente lo ha), il secondo risciacquo va fatto in automatico. Se usi invece un programma "normale" la regola da seguire è che per un lavaggio a 40 gradi o meno, il risciacquo supplementare è indispensabile mentre a 60 no. No perché a 60°C il detersivo si scioglie bene e si risciacqua altrettanto bene. > @giuseppegerardo > Salve a tutti sto facendo una pulizia alla lavatrice con acido citrico a 90⁰ va bene lo stesso? Non so perché ricordavo che forse andava fatto a 60⁰ gradi mh. Il successivo lavaggio lo faccio a 60⁰ con un qualsiasi detersivo giusto? Il trattamento mensile va fatto con acido citrico non con soda solvay o carbonato di sodio che dir si voglia. Se vai a 90°C con soda solvay, incrosti ulteriormente la lavatrice, è proprio quello che NON si deve fare. Ciao Fabrizio

Francesco
Tue, 15 Sep 2020 15:02:12 GMT

> @Dido > utto molto semplice: nel cassetto dell'ammorbidente, prima metto un misurino di acido citrico in polvere (circa 20 gr.) e sopra un tappo (quello del flacone) di ammorbidente, il tutto per una lavatrice a pieno carico da 10 kg. Per carichi inferiori ci si deve ricalibrare la dose. Ma sono sicura che non avrai problemi e ti troverai bene, anche perchè il citrico tra l'acqua che trova nella vaschetta e l'ammorbidente si scioglie benissimo. @Dido scusami ma non ho capito molto bene. Uso un ammorbidente a base di esterquat. Quindi su un carico medio di 4 kg, mettendo circa 40 ml di ammorbidente, dovrei quindi aggiungere 8 grammi di acido citrico in polvere direttamente dentro la vaschetta preposta mischiato con l'ammorbidente?

Francesco
Tue, 15 Sep 2020 15:26:53 GMT

Leggevo Fabrizio, in un altro intervento, che scriveva che 'esterquat, in ambiente acido, si degrada e si separa. Quindi mischiando i 2 componenti non corro questo rischio di degradazione?

Francesco
Sun, 20 Sep 2020 11:15:07 GMT

Per favore qualcuno può confermare l'utilità dell'aggiunta di acido citrico all'ammorbidente senza degradare e separare l'esterquat di cui è composto l'ammorbidente stesso? :-)

Dido
Sun, 20 Sep 2020 12:07:31 GMT

Si! Confermo che io metto sempre metà acido citrico in polvere e metà ammorbidente nello scomparto apposito (anche ora che sta andando, non potrei farne a meno). Confermo che non ho MAI avuto problemi, che se ne è parlato molte volte insieme a Fabrizio e che le discussioni sono sparse nel forum. Confermo che la dose per 4 kg, che hai espresso sopra, è una buona base di partenza e che dopo un paio di lavaggi avrai preso la misura giusta. Ho letto il thread a cui ti riferisci e penso che ci sia stato un refuso, come già altre volte è successo. 🤗 Buona domenica Francesco.

Francesco
Sun, 20 Sep 2020 12:20:34 GMT

Grazie Dido della risposta :-) Testando un po' di ammorbidenti ma non ho ancora trovato quello giusto, nel senso che manca sempre qualcosa nell' INICI o vengono messe cose del tutto inutili. Questa idea di aggiungere un pizzico di acido citrico nella vaschetta insieme all' ammorbidente è sempilcemente GENIALE! Grazie della risposta e buona domenica anche a te :-)

Dido
Sun, 20 Sep 2020 14:34:04 GMT

Non so se è geniale Francesco, ma certamente comodo e funzionale, si'. Certo, poi va da se che l'ammorbidente resta sempre una scelta personale. Il mio preferito è quello della EcoBlu certificato EcoBioControl. Dal punto di vista della formulazione è perfetto, il profumo delicato, il prezzo più che abbordabile. Lo vendono in offerta al Naturasi. Magari puoi provarlo 🤗

Francesco
Sun, 20 Sep 2020 15:14:33 GMT

Sì... sì... è geniale, come tutte le idee più semplici, credimi è geniale. Devo solo tararmi con la giusta quantità di acido citrico, più che altro perchè dove abito l'acqua è dura e di solito gli asciugamani escono "cartonati" :-D. Detto questo, l'ammorbidente EcoBlu l'ho visto ma mai provato; prossimo acquisto che faccio seguo il tuo consiglio. Attualmente sto usando "Greenatural" (cert. ICEA) e questo è l'INCI: Aqua (Water)Diacyl ethyl hydroxyethylmonium methosulfateLavandula Hybrida OilCaprylyl/Capryl GlucosideIsopropyl AlcoholLavandula Hybrida OilLactic AcidLinalool Che ne pensi? :-)

Francesco
Sun, 20 Sep 2020 15:16:29 GMT

Come formulazione, occhio e croce, mi sembra simile. Quello che uso ha in più il Linalool che Fabrizio so non apprezza moltissimo...

elenaa
Sun, 20 Sep 2020 22:18:29 GMT

Per gli asciugamani "cartonati" non sarebbe utile anche il citrato di sodio che è un sequestrante?

Dido
Sun, 20 Sep 2020 23:51:26 GMT

Ciao Francesco, mi spiace ma non sono in grado di valutare un detergente dall'INCI, quello è compito di Fabrizio, sentiamo lui cosa ci dice. L'unica cosa che mi sento di dire è che preferisco cmq prodotti poco profumati e gli oli essenziali non sono molto nelle mie corde 😀

Dido
Mon, 21 Sep 2020 01:42:00 GMT

Ah, dimenticavo....il suggerimento di Elenaa, invece, è si' la mossa geniale. Addolcire l'acqua aggiungendo citrato di sodio al detersivo lavatrice, otterresti la certezza di un bucato morbido e profumato.

Francesco
Mon, 21 Sep 2020 05:51:08 GMT

Quindi, Dido, mi dici che l'ammorbidente che usi tu (EcoBlu), profuma poco? che poi è un denominatore comune di tutti gli ammorbidenti eco bio; profumano molto nella bottiglia, poco a fine bucato, nulla quando la biancheria è asciutta.

Francesco
Mon, 21 Sep 2020 05:55:06 GMT

Citrato di sodio? Interessante... bisognerebbe capire però in quali proporzioni e dove comprarlo....

Dido
Mon, 21 Sep 2020 09:05:10 GMT

Esatto, diciamo che il profumo rimane in ambito di lavanderia. Ed è giusto così, per due motivi. Il primo è per il suo alto indice di impatto ambientale (3750), il secondo per gli allergeni che inevitabilmente si porta dietro (il Linaool di cui sopra). Questo, ovviamente, in ambito di detergenza. Nulla vieta di fare come le nonne. Mettere nei cassetti e negli armadi saponettine, carte assorbenti, fazzoletti, sacchettini appesi, il tutto intrisi di alcune gocce del profumo preferito....et voilà....tutto risolto senza appestare i nostri meravigliosi pesciolini....🐋🐬🐟🐠🐡🦈🐙🐚 Per quanto riguarda il discorso del citrato di sodio, prima vedi se ti soddisfa l'abbinata citrico - ammorbidente, se invece il "cartonato" persiste, vedremo come inserire il sequestrante. 😀

Francesco
Mon, 21 Sep 2020 13:33:07 GMT

Quello che mi scoccia è che ho appena comprato 2 bottiglie dell'ammorbidente di cui sopra dove c'è nell'ultimo posto il Linalool.... dice che è meglio se lo butto?

Dido
Mon, 21 Sep 2020 19:03:06 GMT

Assolutamente no! Lo usi tutto ed il prossimo acquisto ti saprai regolare meglio. :)

Francesco
Mon, 21 Sep 2020 20:13:40 GMT

Comunque sono passato da Naturasì a comprare quanto mi hai consigliato. Prossimo bucato faccio il test :asciugamani di cartone :-D

elenaa
Wed, 23 Sep 2020 22:07:34 GMT

I miei problemi di sensibilità ai profumi sono peggiorati sensibilmente, quindi cercavo un detersivo per lavatrice che non mi creasse problemi, e grazie a voi ho imparato che non doveva necessariamente essere completamente senza odore, va bene anche se è profumato con oli essenziali, perché essendo molto volatili non restano sul bucato una volta asciutto. Volevo ringraziarvi di cuore perché finalmente ho trovato un prodotto da supermercato che non mi faccia stare male, che per me è la cosa più importante, nel tempo vedrò come lava (ma il mio bucato non è mai tanto sporco) e condividerò anche il nome e l'inci. Voi non sapete che sollievo poter dormire su un letto con lenzuola pulite ma che non mi fanno stare male!

next
last page