ecobiocontrol

Open full view…

Inci detergente

byro
Sun, 31 May 2020 09:27:12 GMT

Buongiorno Fabrizio e a tutto il forum Grazie al vostro aiuto, andando per esclusione su quale ingrediente mi desse fastidio nei detergenti ero arrivata ad individuare i due conservarti sodio benzoato e potassio sorbato e con molta fatica a trovare detergenti senza questi due ingredienti, ho finalmente trovato questo di cui posto l'inci, ma dopo qualche mese sono al punto di partenza.. INCI: AQUA LAURYL GLUCOSIDE PYRUS MALUS FRUIT EXTRACT COCO-GLUCOSIDE GLYCERYL OLEATE SODIUM COCO-SULFATE DISODIUM COCOYL GLUTAMATE CALENDULA OFFICINALIS FLOWER EXTRACT* CHAMOMILLA RECUTITA FLOWER EXTRACT* BeTAINE HYDROLYZED RICE PROTEIN PARFUM SODIUM COCOYL GLUTAMATE ARGININE CITRIC ACID SODIUM CHLORIDE SODIUM PHYTATE DEHYDROACETIC ACID BENZYL ALCOHOL *Da agricoltura biologica Il fatto è che il problema si è risolto per circa 8 mesi, potevo lavarmi senza alcun problema ma da circa 1 mese a questa parte ha iniziato gradatamente a darmi problema.. inizialmente secchezza e pelle che tira sopratutto ai piedi che poi è andata peggiorando e spandendosi a tutto il corpo. Poi è peggiorato ulteriormente e dopo la doccia ricomincia il vecchio inferno con la pelle che punge come se avessi spilli in tutto il corpo e se mi muovo la pelle fa male come se si strappasse... Non tengo a lungo il detergente sulla pelle..ma ho ridotto ulteriormente e ora sono arrivata a fare a piccole zone e sciacquare subito, rimarrà neanche 2 secondi a contatto eppure la reazione è sempre piu forte... Anche il detersivo per i piatti ha i iniziato a darmi fastidio inci Aqua, sodium coceth sulphate, caprylyl/capryl glucoside, lauryl glucoside, disodium cocoamphodiacetate, cocamidopropyl betaine, sodium chloride, phenoxyethanol, benzyl alcohol, parfum. sarà il BENZYL ALCOHOL o anche qualcos altro? Penso sia ancora il conservante.. Ma se così fosse quale devo cercare che non appartiene a quella famiglia e potrebbe non darmi problemi? Se può essere utile, oltre al nichel, nell'ultimo anno mi si è aggiunta un principio di allergia al lattice Grazie in anticipo

Fabrizio ecobiocontrol
Tue, 02 Jun 2020 11:49:59 GMT

Ciao byro, da una lato sono contento che tu sia riuscita a capire quale sia la fonte dei tuoi guai. Certo non basta vista la situazione ma almeno una certezza ce l'abbiamo. Non mi stupisce affatto che il nuovo prodotto ti dia problemi e che lo faccia anche il lavapiatti, perché entrambi contengono un parente strettissimo del benzoato di sodio cioè l'alcol benzilico. Devi evitare questi conservanti assolutamente. Cercane a base di fenossietanolo che, al momento, non registra fenomeni allergizzanti in quantità apprezzabili. Ciao Fabrizio

byro
Wed, 03 Jun 2020 18:11:08 GMT

Grazie Fabrizio, gentile e premuroso come sempre! per caso quei due conservanti hanno altri parenti stretti oltre all'alcol benzilico? =) Avevo trovato anche un altro detergente che ora però non producono piu e anche quello dopo qualche mese di utilizzo mi ha dato reazione. Una reazione diversa, una gran secchezza anomala con i fastidi ad essa collegati che aumentava lavaggio dopo lavaggio questo l'inci Aqua, Cocamidopropyl Betaine, Sodium Lauroyl Sarcosinate, Glycerin, Aroma***, Sodium Ricebranamphoacetate, Sodium Babassuamphoacetate, Orbignya Oleifera Seed Oil*, Lactic Acid**, Oryza Sativa Bran Oil, Oryza Sativa Extract, Hydrolyzed Rice Protein, Gossypium Herbaceum Seed Extract, Olea Europaea Fruit Oil*, Olea Europaea Leaf Extract, Sesamum Indicum Seed Extract, Gossypium Herbaceum Seed Oil, Picea Abies Extract, Caprylyl Glycol, Sodium Cocoyl Glutamate, Propanediol, 1,2-Hexanediol, Sorbitan Sesquicaprylate. Non è il massimo, un bollino rosso e uno arancio alla fine che avrei evitato ma qui, secondo te, cosa può dare reazione? qualche parente di quei due o altro? tra l'altro non so se si capisce dall'inci ma sia questo che l'altro sono prodotti per neonati, tipo primo bagnetto e il quantitativo che uso è uno zic del dosatore sulla spugna per tutto il corpo e uno zic per i capelli… Per il consiglio che mi hai dato quindi lo trovo come fenossietanolo tra gli ingredienti giusto?? grazie infinite

Fabrizio ecobiocontrol
Thu, 04 Jun 2020 11:14:35 GMT

Sì, il fenossietanolo è esattamente, in linguaggio INCI, questo: PHENOXYETHANOL. Per la composizione in generale ed i suoi effetti negativi, forse questo prodotto semplicemente lava troppo per la tua pelle. Fai come fa cama, diluisci il prodotto col 30% di glicerina e vediamo subito se è solo una questione di potenza lavante. Ok? Ciao Fabrizio

byro
Tue, 09 Jun 2020 15:16:25 GMT

ok, grazie Fabrizio! mi sono messa alla ricerca di detergenti con quel conservante, il PHENOXYETHANOL .. qualcosa sto iniziando a trovare ma nella composizione trovo anche ACIDO BENZOICO e/o BENZYL SALICYLATE...sono parenti di quelli che mi danno reazione( potassio sorbato, sodio benzoato, benzyl alcohol)?????? inoltre ho trovato detergenti contenenti alcohol...e controllando nel biodizionario mi pare che non abbiano nessun conservante. tipo questo... potrebbe andare bene? Water (Aqua), Sesamum Indicum (Sesame) Seed Oil, Glycerin, Coco-Glucoside, Alcohol, Disodium Cocoyl Glutamate, Carrageenan, Fragrance (Parfum) 1, Mentha Viridis (Spearmint) Leaf Oil, Calendula Officinalis Flower Extract, Xanthan Gum, Lactic Acid, Sodium Cocoyl Glutamate, Limonene 1, Linalool 2, Citronellol 1, Geraniol 2 o 3 detergenti senza conservanti ma con alcohol li sto trovando.. ma non capisco come possano non avere conservante..centra l'alcohol immagino perche quelli che non hanno conservante hanno l'alcohol... è possibile?

simonettar23
Tue, 09 Jun 2020 16:10:52 GMT

Ciao Byro, potresti magari valutare anche i cosmetici solidi, avendo pochissima acqua non hanno bisogno dei conservanti che ti danno fastidio..

byro
Tue, 09 Jun 2020 16:37:50 GMT

Ciao simonettar23! Grazie per lo spunto, effettivamente nelle varie ricerche ho visto qualcosa ma non mi ci sono troppo soffermata ripromettendomi di approfondire... Tu li usi? Non danno problemi tipo le saponette troppo alcaline giusto? È l'inizio di una nuova era nelle detergenza :P

simonettar23
Tue, 09 Jun 2020 16:45:00 GMT

Io ne sto usando uno e tutta la famiglia ne è soddisfatta. Ho anche autoprodotto uno shampoo che va bene anche per il corpo. Mio marito ha la pelle sensibile e li ha approvati entrambi. Non sono saponi, ci sono proprio i tensioattivi come nei normali detergenti, se ben formulati. Io quindi cerco che non ci sia sodium hydroxide nell'inci, e possibilmente due tensioattivi di tipo diverso, come isetionato e betaina.

byro
Tue, 09 Jun 2020 17:50:08 GMT

Mi interessa molto l'autoproduzione senza o con poca acqua.. eventualmente puoi condividere la ricetta? Invece per orientarmi nella scelta del detergente solido che, come giustamente dici tu deve essere ben formulato, seguo le indicazioni che hai scritto sui tensioattivi...giusto? se hai qualche altro consiglio è ben accetto!!! Eventualmente mi puoi dire qualche nome di quelli che sai già essere validi?? Grazie mille

simonettar23
Tue, 09 Jun 2020 18:11:12 GMT

L'avevo già postata chiedendo un parere a Fabrizio, cerca nel forum "cosmesi solida autoprodotta" trovi anche i suoi consigli. Prodotti buoni credo ci sia Lamazuna, io ho Les Secrets de Provence, oppure ci sono tutti quelli della linea Co.so di Officina Naturae che penso siano certificati Ecobiocontrol. Ne stanno comparendo molti, ma non so se tutti validi..

Fabrizio ecobiocontrol
Wed, 10 Jun 2020 16:09:16 GMT

> @byro > Non danno problemi tipo le saponette troppo alcaline giusto? È l'inizio di una nuova era nelle detergenza secondo me hai colto nel segno. Non sono alcaline e certamente rappresentano l'inizio di una nuova era cosmetica. Ciao Fabrizio