ecobiocontrol

Open full view…

Percarbonato per il divano

alyia
Fri, 14 Jan 2022 05:10:07 GMT

Buongiorno a tutti. Premetto che è la prima volta che utilizzerò il percarbonato, perché non lo conoscevo, quindi sono del tutto inesperta. Ho un divano, completamente sfoderabile, con tessuto spesso, misto cotone, color bianco/panna (idea geniale con ragazzi in casa 🙄). Non è molto vecchio e vorrei evitare di cambiarlo. Le fodere si possono lavare solo a 40 gradi e ho paura a provare a 60, perché poi magari non riesco più ad infilare. Purtroppo non vengono più belle pulite! Potrei risolvere con un ammollo con acqua e percarbonato? O meglio aggiungerlo alla lavatrice e provare a fare un ciclo lungo? (io in lavatrice faccio sempre "risparmio tempo", altrimenti sono lunghissime.) Se fosse il caso, in che quantità? Credo che dovrei metterli a mollo in vasca da bagno, visto che sono parecchie stoffe...

alessandra89
Fri, 14 Jan 2022 07:59:42 GMT

Prima di provare col percarbonato, hai già fatto un tentativo di lavaggio lungo in lavatrice a 40° con candeggina delicata autoprodotta?

alyia
Fri, 14 Jan 2022 14:17:49 GMT

Ciao Alessandra, purtroppo l'acqua ossigenata qui in svizzera non la trovo oltre al 3%, credo sia una questione di legge, visto che nessun fornitore italiano me la manda a casa, dai vari siti. Quindi non ho ancora provato, ho comunque ace gentile, fa lo stesso lavoro? Se si, quanta ne aggiungo? (Ps, martedì sarò in Italia, in zona Gaggiolo, ho chiamato un ferramenta lì vicino, ma mi ha detto che non la vende, di provare in farmacia. Voi conoscete qualcuno non troppo lontano?). Dopo ci rinuncio, perché le ho provate davvero tutte ;)

alessandra89
Fri, 14 Jan 2022 15:32:00 GMT

L'ace gentile, di base, fa lo stesso lavoro di quella autoprodotta, con la differenza che ha in più dei tensioattivi (quindi se la usi metti un po' meno detersivo), più altre schifezzuole e profumazioni non molto gradite. Visto la tua situazione, direi che non ci sia moltissima scelta prima di tentare col percarbonato. Tra l'altro, anche volendola comprare tu di persona, e aggiungo che nelle farmacie italiane si trova ma ad un prezzo esagerato, non vorrei avessi poi problemi alla dogana se te la trovano in auto. A questo punto se la cosa è così complicata, piuttosto usa il percarbonato!

alessandra89
Fri, 14 Jan 2022 15:37:59 GMT

Se quindi optassi per il percarbonato, il problema è che funziona bene a due condizioni: 1. temperature abbastanza alte, tipo 60°, che mi sembra di capire incompatibile con la stoffa del tuo divano; 2. ammollo lungo, molto lungo, con temperature medie, medio-basse, tipo 30°- 40°. oppure, se lo trovi in Svizzera, il percarbonato addizionato a TAED il quale TAED altro non è che una sostanza che consente al percarbonato di sprigionare ossigeno anche in acqua praticamente fredda,

alessandra89
Fri, 14 Jan 2022 15:42:07 GMT

Dimenticavo... riguardo al quantitativo della candeggina delicata (industriale o autoprodotta), se non ricordo male la dose consigliata è di 100 ml per 4,5 kg di bucato asciutto, quindi io mi regolerei sulla base del peso effettivo delle fodere del divano che metti nel cestello.

Fabrizio ecobiocontrol
Fri, 14 Jan 2022 17:46:56 GMT

Tutto giustissimo. Credo che la soluzione migliore sia l'uso di percarbonato addizionato di TAED. Il rapporto medio è 4 parti di percarbonato ed una di TAED. Con queste proporzioni puoi lavare con acqua tiepida. Ciao Fabrizio

alyia
Sat, 15 Jan 2022 15:50:45 GMT

Grazie mille ad entrambi, il tead non ce l'ho (e te pareva 😁), ma farò varie prove la settimana prossima, partendo dalla candeggina delicata 👍

Fabrizio ecobiocontrol
Sat, 15 Jan 2022 17:24:16 GMT

Fai bene! E credo che il 90% dei qui presenti spignattatori, abbia iniziati proprio preparandosi la candeggina gentile. Ciao Fabrizio