ecobiocontrol

Open full view…

Requiem per un detersivo

alessandra89
Wed, 11 May 2022 19:06:44 GMT

Scopro oggi, con rammarico, che anche la ditta *Pierpaoli* ha cambiato formulato del suo detersivo *Folia*, riducendo quello che era un buon detersivo ad un prodotto mediocre. Quello che non è cambiato è il prezzo, anzi forse è leggermente più caro a fronte di un decremento qualitativo. Capisco da un lato la crisi, l'aumento delle materie prime, ma prendere per i fondelli affezionate clienti, questo no, non l'accetto. Questo è il vecchio (e buono) INCI: _Aqua (Water), Potassium Rapeseedate, Caprylyl/Capryl Glucoside, Lauryl/Myristyl Glucoside, Sodium Lauryl Sulfate, Alcohol Denat. , Potassium Olivate, Trisodium Dicarboxymethyl Alaninate, Sodium-2-Ethylhexyl – Iminodipropionate, Olivamidopropyl Betaine, Lavandula Hybrida Oil, Cocamidopropyl Betaine, Lactic Acid, Protease, Amylase, Linalool._ e questo quello (mediocre) nuovo: _Aqua (Water), Potassium Rapeseedate, Alcohol Denat., Caprylyl/Capryl Glucoside, Lauryl/Myristyl Glucoside, Sodium C8-C10 Alkyl Sulfate, Potassium Olivate, Trisodium Dicarboxymethyl Alaninate, Olivamidopropyl Betaine, Lavandula Hybrida Oil, Cocamidopropyl Betaine, Lactic Acid, Linalool._ da cui sono spariti gli enzimi e, mi pare, quello che Fabrizio aveva definito (mi pare di ricordare) un buon sistema conservante o sequestrante o entrambe le cose ... onestamente non me lo ricordo. Amen!

calimera
Wed, 11 May 2022 20:25:03 GMT

Ma no, è un vero peccato!

alessandra89
Wed, 11 May 2022 20:47:35 GMT

Quello che mi dispiace è che il già ristretto panorama dei detersivi enzimatici diventa di mese in mese sempre più ristretto.

alessandra89
Thu, 12 May 2022 07:43:14 GMT

Ho chiamato la ditta Pierpaoli e hanno ammesso di aver cambiato INCI (tra l'altro il loro stesso sito riporta il vecchio). Mi sono permessa di chiedere il motivo e la loro risposta è stata che hanno tolto gli enzimi per seguire una imposizione/protocollo ICEA. Ora, non sapendo se quanto detto è la verità, ho dovuto accettare questa spiegazione anche se, in fondo, non ci credo molto.

calimera
Thu, 12 May 2022 17:10:14 GMT

Il tutto allo stesso prezzo. :(

alessandra89
Thu, 12 May 2022 17:24:40 GMT

No, un po' più alto.... tipo 0,50 centesimi. La cosa strana che ho notato è che i detersivi "bio" da supermercato tendono a mettere gli enzimi sempre di più, mentre quelli bio "di nicchia" li stanno progressivamente eliminando dai formulati.

calimera
Thu, 12 May 2022 18:02:40 GMT

Mistero. Forse se ne è già parlato qui ma non mi ricordo, gli enzimi da cosa e come vengono ottenuti? Forse la certificazione ICEA non li ammette per la loro origine? Faccio un copia e incolla dal loro sito: "ICEA certifica i prodotti cosmetici e detergenti formulati sulla base di criteri di sostenibilità ambientale e controlla le aziende che rispettano una politica aziendale “cruelty free”. Inoltre, offre una serie di certificazioni per categorie di prodotti che prevedono l’impiego di sostanze naturali e cosmetici realizzati senza l’impiego di ingredienti di origine animale."

calimera
Thu, 12 May 2022 18:17:34 GMT

p.s. mi sono letta le domande e risposte sugli enzimi, ora mi è tutto più chiaro. ;)

alessandra89
Thu, 12 May 2022 19:13:25 GMT

Fabrizio scriveva che.... _Gli enzimi sono invece il toccasana per un'azione di lavaggio moderna ed a bassa temperatura. Chi poi ha sostenuto che gli enzimi sono "potenzialmente allergizzanti" dovrebbe rivedersi alcuni libri di chimica (o meglio di biochimica) perché questa affermazione è vera solo per il fabbricante che li manipola (e dovrebbe farlo adottando gli opportuni sistemi di protezione) ma non per il consumatore finale perché di enzimi dopo il lavaggio non ce ne sono più._ Magari, ipotizzo, molte aziende tra quelle che li hanno eliminati, vogliono esportare i loro prodotti all'estero, negli U.S.A. per esempio dove sono proibiti.

calimera
Thu, 12 May 2022 19:17:58 GMT

si si. ho letto tutto. :)