ecobiocontrol

Open full view…

Detergente multiuso

La Fra
Wed, 04 Oct 2017 14:40:37 GMT

Buongirono Fabrizio Mi è stato proposto l acquisto e la vendita tramite piano marketing di prodotti fatti nella mia zona. Il progetto dell azienda è molto interessante: parla di eco, bio e sostenibilità economica! Avrei bisogno però un suo parere dato che dovrei proporre tutto ciò alla gente che conosco con entusiasmo! Inizio con il multiuso e passerò in rassegna anche agli altri prodotti. Grazie 😊 Francesca INGREDIENTIAcqua, alchilbenzensolfonato di sodio, sodio lauriletere solfato, trietanolammina, sodio cumensolfonato, etanolo, 2 � propanolo, sodio cloruro, dietanolammide di cocco, edta sale tetra sodico, dietanolamina, etanolamina, miscela di: 5-cloro-2-metil-2H-isotiazol-3-one (ec no.247-500-7); 2-metil-2H-isotiazol-3-one (EC no, essenza, 1,4-dioxacycloheptadecane-5,17-dione, terpineol, 2-phenylethanol, benzene, 1-methoxy-4-(1-propenyl), triplal, alpha pinene, beta pinene, amberonne.

simo10
Wed, 04 Oct 2017 19:11:24 GMT

Ciao Francesca, ma davvero questo prodotto viene proposto come eco/bio/sostenibile? Ho fatto un po' di fatica a passarlo al biodizionario perché mi sembra un inci poco preciso, ma quelli chi ho trovato sono tutti rossi...eccetto l' acqua. Ciao Simone

Fabrizio ecobiocontrol
Wed, 04 Oct 2017 19:48:46 GMT

Dai chiccaru, è uno scherzo vero? Se non lo è DEVI dirci chi sono questi qui che si candidano per il primo premio della lista "i cattivi di ecobiocontrol", veramente io faccio nomi e cognomi e se poi andiamo in tribunale mi divertirò un mondo. Accidenti in che mondo viviamo, non c'è neppure un minimo di serietà, ci credono proprio degli idioti. Ciao Fabrizio

La Fra
Wed, 04 Oct 2017 21:13:12 GMT

PURTROPPO non è uno scherzo! Ho avuto anch io forti titubanze 🤕 Vorrei farvi vedere anche gli altri prodotti a questo punto (che non mi sembrano così pessimi) faccio qui? O creo un altro messaggio? Davvero vuoi sapere il nome Fabrizio? 😂

La Fra
Wed, 04 Oct 2017 22:34:54 GMT

Un Altra domanda: per gli inci dei cosmetici ho trovato diversi siti, tra cui biodizionario, mentre inci dei prodotti per la casa o lavatrice faccio fatica a trovare qualcosa di affidabile, per questo motivo mi sono affidata qui 🤗

anima
Thu, 05 Oct 2017 08:33:55 GMT

si che voglio il nome, anche se qualche ideuccia l'avrei tra i tanti che si spacciano per bio

Dido
Thu, 05 Oct 2017 09:11:28 GMT

Ciao Francesca, questo multiuso viene proposto sottoforma di spruzzino? Perché se così fosse, allora mi chiedo e chiedo a tutti voi se può esserci un problema di salute in casa. Nel senso che con gli spruzzini solitamente NON si risciacqua e tutto quell'ambaradam poi rimane lì....cucina....mobili....vetri....suppellettili

Lucia
Thu, 05 Oct 2017 09:24:07 GMT

Una curiosità: a quanto viene venduto questo detergente? Immagino dicano sia iper concentrato...

Fabrizio ecobiocontrol
Thu, 05 Oct 2017 17:40:48 GMT

Ciao chiccaru, come vedi il tuo intervento ha scatenato un pandemonio e credo che adesso i nomi li dobbiamo proprio fare. Riguardo al biodizionario (cioè il nuovo biodizionario di ecobiocontrol volevi dire) è perfetto (scusate) dal punto di vista cosmetico ma ti garantisce che anche da quello detersivistico riporta moltissime sostanze. Il fatto è che i fabbricanti escogitano mille astuzie per non dirci cosa c'è dentro. Ti faccio un esempio: SODIUM DODECYLBENZENESULFONATE è la definizione di una sostanza tensioattiva. In cosmetica si può chiamare solo così e basta. Adesso guardiamo le definizioni che sono possibili per la detergenza: ALKYLARYL SULFONATE ALKYLBENZENESULFONIC ACID SODIUM SALT ARYLSULFONAT DDBS DODECENE-1 LAS DODECYLBENZENE SODIUM SULFONATE DODECYLBENZENESULFONIC ACID SODIUM SALT DODECYLBENZENESULPHONIC ACID SODIUM SALT LAS-C12 LAURYLBENZENESULFONIC ACID SODIUM SALT LINEAR-DODECYLBENZENESULFONIC ACID SODIUM SALT NACCONAL P-N-DODECYLBENZENESULFONIC ACID SODIUM SALT SODIUM ALKYLARYLSULFONATE SODIUM ALKYLARYLSULFONATE BRANCHED SODIUM ALKYLBENZENESULFONATE Sod ium dodecyl-benzenesuffonate SODIUM DODECYLBENZENESULFONATE SODIUM LAURYLBENZENESULFONATE SODIUM LINEAR-ALKYLBENZENESULFONATE Se per ogni sostanza cosmetica ci dovessero essere tutte queste possibili definizioni detergenti, dovremmo moltiplicate 17.000 sostanze per 20. Diventa impossibile. Per questo sto vedendo di trovare delle soluzioni ma fino a quando i grandi (ma anche i piccoli che delle volte sono anche peggio) fabbricanti saranno lasciti liberi di prenderci per i fondelli, perderemo ogni battaglia chissà però se vinceranno anche la guerra? Vedremo, vedremo. Ciao Fabrizio

La Fra
Fri, 06 Oct 2017 08:54:26 GMT

Questo sì che è un super forum! Fabrizio 🔝🔝🔝Grazie mille perché in questa situazione di forte titubanza riguardo L azienda ora non mi sento più sola ❤ il detergente multiuso costa 25€ dicono che è concentrato ed equivale a 75 flaconi di plastica da smaltire (loro sono eco)! C è una confezione di prodotto puro (per i piatti e pavimenti) che si può diluire in altri due flaconi con acqua e 15 o 30% di prodotto da utilizzare come grassatore o multiuso, DIDO??! Quello diluito in acqua con si sciacqua no, mi è stato anche consigliato per pulire il seggiolone dove mangia la mia bambina, da una cosulente (che non sa un caxxo di quello che c è dentro)! Fabrizio! spesso sui detergenti per la casa o lavatrice in commercio non ci sono scritti gli ingredienti quindi faccio fatica a fare una scelta consapevole! Anche in questo caso ho trovato il contenuto sul sito e non sulla confezione! Ora passerò in rassegna agli altri prodotti così potrò avere una visione completa! Grazie a tutti ❤ Fabrizio 🔝😂🤞🏽

La Fra
Fri, 06 Oct 2017 08:59:42 GMT

DETERSIVO LAVATRICE Ingredienti: - Dimethyl glutarate, dimethyl succinate, dimethyl adipate, aqua, alcohol c-10 ethoxylated, ethanol, propane-1,2- diol, propan-2-ol, parfum (senza allergeni), 2-phenoxyethanol, cellulosa modificata, tetrasodium ethylenediaminetetraacetate.

La Fra
Fri, 06 Oct 2017 09:04:13 GMT

BAGNO DOCCIA AL LATTE DI ASINA INGREDIENTI / INGREDIENTS - INCIAqua [Water], Lauramidopropylbetaine, Sodium cocoyl hydrolyzed wheat protein, Sodium chloride, Lauryl glucoside, Glycerin, Parfum [Fragrance], Phenoxyethanol, Coco-glucoside, Panax ginseng extract [Panax ginseng root extract], Urticadioica leaf extract (**) [Urticadioica (Nettle) leaf extract (**)], Citric acid, Benzoic acid, Donkey milk (**), Glyceryloleate, Dehydroacetic acid, Ethylhexylglycerin. **DA AGRICOLTURA BIOLOGICA. BAGNO DOCCIA MIRTILLO MELOGRANO INGREDIENTE / INGREDIENTS - INCIAqua (Water), Lauramidopropyl betaine, Sodium cocoyl hydrolyzed wheat protein, Sodium chloride, Parfum, Lauryl glucoside, Vaccinium myrtillus fruit extract, Punica granatum bark extract, Sodium cocoamphoacetate, Glycerin, Coco-glucoside, Phenoxyethanol, Citric acid, Ethylhexylglycerin.

La Fra
Fri, 06 Oct 2017 10:02:35 GMT

CREMA CORPO E VISO AL LATTE DI ASINA Per questi prodotti L azienda dice che gli asinelli stanno con le mamme in un ottimo allevamento in Emilia Romagna se non sbaglio e che il latte che viene impiegato non viene sottratto ai cuccioli ma il latte che viene avanzato, ma avanzato da dove??? Anche qui ... non mi fido tanto ... anche se i prodotti mi sembrano un po' meglio che il detergente multiuso INGREDIENTI / INGREDIENTS - INCIAqua, Donkey Milk (**), Cetearyl alcohol, Glycerin, Propylheptyl caprylate, Cocos nucifera oil (**), Oryzanol, Argania spinosa kernel oil (**), Butyrospermum parkii (Shea butter) butter (**), Oryza sativa bran oil, Simmondsia chinensis oil (**), Sodium hyaluronate, Punica granatum bark extract, Vaccinium myrtillus fruit extract, Glyceryl stearate, Parfum, Sodium lauroyl glutamate, Stearic acid, Sodium stearoyl lactylate, Xanthan gum, Ascorbyl palmitate, Lecithin, Tocopherol, Hydrogenated palm glycerides citrate, Caprylyl glycol, Phenethyl alcohol. (**) Da agricoltura biologica. CREMA CORPO INGREDIENTI / INGREDIENTS - INCIAqua, Cetearyl alcohol, Gl ycerin, Donkeymilk (**), Dicaprylyl carbonate, Parfum, Butyrospermum parkii (Shea butter) butter (**), Propylheptyl caprylate, Prunus amygdalus dulcis oil (**), Punica granatum bark extract, Allontoin, Sodium cetearyl sulfate, Hexyldecanol, Hexyldecyl laurate, Caprylyl glycol, Phenethyl alcohol. (**) DA AGRICOLTURA BIOLOGICA

Fabrizio ecobiocontrol
Fri, 06 Oct 2017 15:55:08 GMT

Ciao chiccaru, vediamo un po': Detersivo lavatrice: in teoria la ricetta parte bene o meglio parte in modo interessante. Ci sono 3 esteri, sono dei solventi, di origine vegetale che potrebbero anche avere una certa attività detergente. Alle diluizioni proposte non laverà nulla ma questo è un altro discorso. Quello che proprio squalifica questo prodotto è la presenza di tetrasodium ethylenediaminetetraacetate cioè EDTA una sostanza tossica per gli organismi acquatici che anche le multinazionali più becere stanno togliendo dai loro formulati. Spero solo che non dicano che questo prodotto è ECOLOGICO perché non lo è affatto. Dico anche di più, un formulato simile a questo, non posso giurare che sia lo stesso, l'ho testato personalmente in laboratorio. Il risultato è che seguendo le indicazioni di lavaggio riportate in etichetta, non lava praticamente nulla. A me piacerebbe che queste persone qui invece che riempoirsi la bocca di ecologica eccetera, che sono facilmente smontabili, avessero il coraggio di pubblicare i risultati di lavaggio ufficiali e che avessero anche il co raggio di dire: "non sono un prodotto ecologico ma lavo benissimo" invece, poveri loro non possono dire né l'una né l'altra cosa. Le ricette cosmetiche sono assolutamente normali, identiche a centinaia presenti sul mercato. Nell'ultima c'è il Propylheptyl caprylate che è a pallino rosso. C'è di meglio, molto meglio. Ciao Fabrizio P.S. la sfida con chi parla ma ha paura a far vedere i risultati di lavaggio, è sempre valida! Se in un test ufficiale eseguito presso un laboratorio qualificato risultato meglio loro che un normale detersivo di mercato, allora il test lo pago io altrimenti lo pagano loro.

La Fra
Mon, 09 Oct 2017 12:36:05 GMT

Ecco! Ovviamente loro decantano il prodotto per bucato perché senza sbiancanti ottici, parlano di "straordinaria qualità", non tossico e teratogeno per il sistemo riproduttivo acquatico ... poi ci mettono L EDTA 🤔 Potresti per favore darmi anche uno specifico parare sul bagno doccia al latte di asina? Mi interessa, mi sembra un pó troppo di sintesi ... e cosa ne pensi sul discorso del latte di asina? allevamento sicuro ... usano il latte avanzato ... mah ... avanzato da dove? 🤔 A questo punto ... qualche giorno fa ho espresso all azienda le mie perplessità sulla qualità e loro mi hanno dato la possibilità di un confronto (con i famosi dottori che si occupano della produzione) via mail o tel riguardo gli ingredienti che non mi convincono ... non so come muovermi però ... ovvio che non voglio nessuna collaborazione con loro ... ma nemmeno lasciare andare le cose così ...

Fabrizio ecobiocontrol
Mon, 09 Oct 2017 12:59:39 GMT

Ciao chiccaru, i cosmetici vanno bene. Ovviamente non capisco bene l'uso del latte d'asina quando si potrebbero usare proteine molto simili e con lo stesso effetto. Ma questo è un problema NON cosmetico nel senso che ognuno poi la pensa come vuole a proposito di un supposto sfruttamento degli animali. Per quanto riguarda invece i "famosi dottori" io sono disponibilissimo a confrontarmi con loro ma ti ricordo anche una cosa che puoi fare tu direttamente. E' il post scriptum dell'intervento qui sopra ma che ti ripropongo senza problemi: "P.S. la sfida con chi parla ma ha paura a far vedere i risultati di lavaggio, è sempre valida! Se in un test ufficiale eseguito presso un laboratorio qualificato risultato meglio loro che un normale detersivo di mercato, allora il test lo pago io altrimenti lo pagano loro". Ovviamente il prelievo lo faccio io (o te) presso un punto vendita dove si possa trovare il detersivo in questione. E stiamo a vedere cosa succede. Ok? Ciao Fabrizio

La Fra
Fri, 27 Oct 2017 21:35:26 GMT

Fabrizio ma come e dove si può fare un test? Quanto può costare?

Fabrizio ecobiocontrol
Sat, 28 Oct 2017 15:26:53 GMT

Ciao La Fra, senti, io un laboratorio che fa quelle cose lì ce l'ho! Quindi non è giusto che questi test li facciate presso di me. Primo finirei per non farli pagare (e poi mi faccio insultare quando dico che non ci sono soldi per gli aumenti salariali) e secondo non è giusto e basta. Credo che sia a carico del fabbricante riuscire a sostenere il suo prodotto con test validi se non lo fa vuol dire che neppure lui ci crede. Per questo sono per la sfida: se il detersivo lava straordinariamente bene come dice il produttore il test lo pago io altrimenti lo paga lui. Cosa c'è che non va bene? Altra soluzione è questa: ieri sera sono stato ospite di un incontro pubblico a Portogruaro, bellissima serata peraltro, e siccome mi sembrava che rimanesse qualche perplessità ho invitato una delegazione di questo GAS in laboratorio da me. Loro, come avevano fatto a suo tempo i colleghi di Pordenone, vengono, si fanno i lavaggi e le letture e poi giurano che qualsiasi sarà il risultato, lo pubblicano sul web. In questo modo riusciamo ad analizzare anche 7-8 prodotti ed avere un panoram a scientificamente corretto, della situazione. Attenzione: i gasisti di Portogruaro hanno promesso che quando verranno si porteranno la soppressa ed il formaggio :) Ciao Fabrizio