ecobiocontrol

Open full view…

Odore insolito nei panni post asciugatura nell'asciugatrice.

alessandra89
Mon, 07 Jun 2021 09:48:38 GMT

Ho in problema con la mia asciugatrice e sto facendo dei test per capirne l'origine; magari a qualcuna di voi è già successo e potete darmi una spiegazione. Da qualche settimana, a ciclo asciugatura terminato il bucato ha un odore strano. Non è cattivo, nemmeno una "puzza" tipo muffa a cose del genere, è proprio un odore strano che percepisco sui panni che è tipo dolciastro simil gomma. L'elettrodomestico non ha neanche un anno di vita, è costantemente areato nei momenti di non utilizzo ed i filtri sempre puliti, E' comunque un odore che a bucato reffreddato sparisce del tutto; cioè si percepisce solo a a caldo, appena estratta la biancheria dal cestello. Magari è una cosa normale! I casi sono 2, secondo me: 1. Essendosi il problema presentato in concomitanza col cambio di detersivo ed ammorbidente. potrebbero essere le profumazioni o gli allergeni che vengano cotti e fissati sui tessuti dato il calore sviluppato, anzichè evaporare? Questo spiegherebbe il dolciastro. Aggiungo che per una bizzarra fantasia del produttore del detersivo che uso, la profumazione è Aloe e Fiori di Loto, che manco mi piace :-D 2. ho notato questo odore un po' più forte sugli slip da uomo di mio marito, quelli con fascia elastica e potrebbe quindi essere la parte sintetica della suddetta fascia che in qualche modo, scaldandosi, rilascia questo odore? E questo spiegherebbe l'odore leggero di gomma. Sto facendo delle prove per esclusione. ovvero cambiando detersivo ed ammorbidente e non mettere biancheria intima. Mi chiedo se sono io che ho un naso particolarmente sensibile, se ho delle allucinazioni olfattive o se capita anche a voi. :-)

Fabrizio ecobiocontrol
Mon, 07 Jun 2021 16:38:50 GMT

No, non sei tu ad avere le allucinazioni. La questione dei "malodor" è all'ordine del giorno. Io voto per il profumo dell'ammorbidente. I fabbricanti usano profumi sempre più fissativi e quindi si appiccicano ai tessuti e poi li senti per settimane. Per lor questo è un plus ...... Occhio eh alessandra che una frase come questa " non mettere biancheria intima." potrebbe farci ricadere in un sito porno ;) :) Ciao Fabrizio

alessandra89
Mon, 07 Jun 2021 17:42:03 GMT

> @Fabrizio ecobiocontrol >Occhio eh alessandra che una frase come questa “ non mettere biancheria intima.” potrebbe farci ricadere in un sito porno ; ) :-D :-D :-D

alessandra89
Tue, 08 Jun 2021 07:39:34 GMT

Fabrizio grazie della tua risposta, chiara ed esauriente come sempre! Purtroppo questa faccenda degli odori è uno degli inconvenienti più comuni delle asciugatrici. Non mettendo nulla, zero profumazioni aggiunte e zero ammorbidente, avremo il risultato di bucati che sanno di "asciugatrice", cioè un odore non classificabile misto plastica, gomma e metallo, che sono poi i principali componenti di questo elettrodomestico, che col calore rilascia questi aromi, volenti o nolenti. E' questo un odore che comunque, a bucato raffreddato, evapora del tutto lasciando i tessuti neutri. Di contro ci sono le profumazioni le quali però, come mi hai spiegato, si appiccicano ai tessuti, grazie anche al calore che li fissa, e poi li senti per settimane. Tonerò, per i bucati in asciugatrice, al caro, vecchio ma sempre affidabile acido citrico che non delude mai :-)

Fabrizio ecobiocontrol
Wed, 09 Jun 2021 10:20:31 GMT

> @alessandra89 > caro, vecchio ma sempre affidabile acido citrico che non delude mai parole sante, parole sante. Ciao Fabrizio