ecobiocontrol

Open full view…

Solare che protegga dagli infrarossi

lunette
Thu, 07 Sep 2017 12:39:16 GMT

Ciao a tutt*! Ho cercato post sull'argomento, ma non ne ho trovati (sono nuova, spero di aver cercato correttamente). Ho la pelle chiara con una leggera rosacea. Il dermatologo mi ha detto di usare anche in inverno una crema viso con protezione solare che abbia anche filtri per i raggi infrarossi. Inutile dirvi che quella consigliatami non ha buon inci ed essendo un prodotto che dovrei spalmare tutti i giorni sulla pelle, l'idea non mi piace proprio. (Fino ad ora ho usato crema bjobj per pelle delicata e couperose e d'estate la crema protezione 50+ per il viso di Alga Maris e mi sono trovata bene). Volevo chiedervi se conoscete una crema per il viso ecobiologica o con inci accettabile che offra protezione anche dai raggi infrarossi. Grazie mille 🙂 PS. l'inci della crema propostami (Crimak lenitivo) è: Aqua; glycerin; ethoxydiglycol; propylene glycol; algae; palmitoyl collagen amino acids; polyacrylamide; C13-14 isoparaffin; melilotus officinalis; hamamelis virginiana tocopheryl acetate; laureth-7; phenoxyethanol; methyldibromo glutaronitrile; profumo.

Fabrizio Zago
Thu, 07 Sep 2017 19:58:39 GMT

Cara lunette benvenuta tra noi. Credo che tu abbia fatto tutto bene se io leggo il tuo post e se riesco a risponderti. Quindi bene! Passando alla tua domanda credo che tu mi debba far parlare con questa tua dermatologa. Io non saprei cosa dire rispetto ad una questione così, secondo me, illogica. Ma come sai, nel team di ecobiocontrol, c'è non solo una delle migliori dermatologhe d'Italia ma addirittura l'intera associazione SKINECO. Ed è a loro che girerei la domanda. Io mi limito ad osservare che i raggi infrarossi si generano facilissimamente, basta agitare una carica elettrica. Ma non hanno mai fatto male a nessuno. Ben diversa è la pericolosità degli ultravioletti! Quindi vorrei parlare con lei (la dermatologa) per vedere se mi fa scoprire qualche cosa che ad oggi non conosco. Oppure se è lei ad aver preso fischi per fiaschi. Grazie Ciao Fabrizio

lunette
Thu, 07 Sep 2017 21:21:42 GMT

Ciao Fabrizio e grazie mille per la risposta! In effetti era la prima volta che sentivo parlare di infrarossi per questioni simili. C'è da dire che sono stata solo due volte dal dermatologo in vita mia, e si è trattato di due medici diversi, quindi quello da cui sono stata questa volta non l'avevo mai visto prima. Mi ha detto di essere un po' scettico circa le "creme biologiche" e mi ha detto che mi serviva una crema che proteggesse oltre che dagli ultravioletti anche dagli infrarossi. Mi ha dato una breve spiegazione che non ricordo alla lettera, ma suona simile a questa trovata con una ricerca google che ho fatto ora al volo: "Prima fra tutte è l’esposizione solare. La vasodilatazione transitoria da esposizione solare è imputabile da una parte all’effetto termico dei raggi infrarossi" ( http://obiettivobenessere.tgcom24.it/2015/06/11/couperose-ecco-come-agire-su-quegli-arrossamenti-quelle-macchie-sul-viso/ ). Premetto che non mi intendo assolutamente di dermatologia quindi non so se la cosa sia sensata o meno. So solo che alla mia pelle non piace molto avere pastrocch i spalmati sopra :D (motivo per cui nemmeno mi trucco e quindi l'idea di usare una crema solare anche di inverno mi innervosisce un po'). Oltre alla crema, mi ha indicato anche un integratore (Alkeven, a base di Vitamine C ed E, estratto vegetale di Ippocastano, Diosmina, Rutina, Bromelina, L-Carnitina) da assumere per contrastare la rosacea e la fragilità capillare. In realtà mesi fa la rosacea era scomparsa in concomitanza all'assunzione di compresse di lievito e olio di germe di grano, ma il dermatologo sostiene che le cose non siano connesse tra loro. Grazie ancora per la risposta e complimenti per il tuo lavoro che seguo da anni con grande stima!

Fabrizio Zago
Fri, 08 Sep 2017 16:20:25 GMT

Alt! C'è un aspetto sul quale il dermatologo potrebbe avere ragione e cioè sul potere riscaldante dei raggi infrarossi. Se la dermatologa ha constatato che la rosacea di cui soffri è sensibile al calore, allora ha ragione lei e bisogna correre ai ripari. La prima cosa da fare è di evitare le creme solari basate su filtri chimici. Questi filtri infatti trasformano parte dell'energia dei raggi solari in energia termica e la tua pelle si riscalderebbe molto. Da non fare. Molto meglio le creme solari eco-bio (anche se la dermatologa non le apprezza, peggio per lei che non ne approfitta) che grazie ai loro filtri fisici "riflettono" i raggi, infrarossi compresi senza riscaldare la pelle. Ciao Fabrizio

lunette
Fri, 08 Sep 2017 16:25:36 GMT

Grazie per il chiarimento Fabrizio, eviterò ancora con maggior cura i filtri solari chimici! Purtroppo il dermatologo non sa cosa si perde :D Ho usato tutta l'estate la crema solare viso AlgaMaris con protezione 50+. L'inci è questo, pensi possa andar bene? Caprylic/Capric Triglyceride, Zinc Oxide, Coconut Alkanes, Aqua, Titanium Dioxide, Talc, Coco-Caprylate/Caprate, Polyglyceryl-2 Dipolyhydroxystearate, Prunus Domestica Seed Oil*, Sorbitan Olivate, Polyglyceryl-3 Diisostearate, Helianthus Annuus Seed Oil, Glycerin**, Alumina, Stearic Acid, Glyceryl Caprylate, Magnesium Sulfate, Gelidium Sesquipedale Extract, Aloe Barbadensis Leaf Juice Powder*, Potassium Olivoyl PCA, Maris Aqua, Sodium Benzoate, Tocopherol, Potassium Sorbate, Sodium Hydroxide

Fabrizio Zago
Fri, 08 Sep 2017 17:08:07 GMT

Ciao lunette, il nuovo Biodizionario dice che qualche problema c'è ma nel complesso direi che va bene. Certo il vorrei che le forme sintetiche presenti (Polyglyceryl-3 Diisostearate) venissero sostituite con sostanze derivanti da fonte rinnovabile ma per te questa crema è la soluzione ideale. Se non ti da troppo fastidio ed usandone poca potresti immaginare di passare l'inverso senza andare a trovare la terza dermatologa :) Ciao Fabrizio

lunette
Fri, 08 Sep 2017 17:25:42 GMT

Grazie mille! In inverno ne metterò dosi omeopatiche. Vivo a Bologna e i portici mi regalano esposizione e luce adatti ad un vampiro e sono il filtro fisico più efficace contro i raggi del sole :D :D Spero che con il lavoro di ecobiocontrol tanti prodotti come questo solare possano essere spinti a migliorarsi ancora

Fabrizio Zago
Sat, 09 Sep 2017 10:14:17 GMT

Bravissima! :))