ecobiocontrol

Open full view…

Coronavirus

justine27
Sun, 23 Feb 2020 00:43:07 GMT

Sembra tutto così irreale, vero?! Le regole da seguire saranno arcinote ma comunque: http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_opuscoliPoster_433_allegato.pdf Inoltre, _Dai dati ufficiali risulta inoltre che il COVID 19 è un virus particolarmente pericoloso per le persone che presentano già compromissioni di salute importanti._ _Senza nulla togliere alla pericolosità del virus, si tratta di indicazioni che mettono il COVID 19 su un livello di rischio per la salute non molto distante da quello di una normale influenza stagionale che in Italia alla quarta settimana del 2020 ha causato in via diretta e indiretta secondo i dati dell’Istituto superiore di sanità una media giornaliera di circa 230 decessi._ E poi: _Chi controlla l’informazione può ottenere dalla massa qualsiasi tipo di comportamento._ Fonte: https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/02/22/coronavirus-di-cosa-dobbiamo-veramente-avere-paura/5713941/ Certo, sulla seconda citazione, c'è da dire che in questo caso spaventa il fatto che non ci siano farmaci idonei!!

justine27
Tue, 26 May 2020 15:17:42 GMT

Ok, Cama, non facciamo però la sagra del buonismo e della retorica: da che mondo è mondo, un uomo è attratto anche da un minimo di estetica, poi tutto è soggettivo, ognuno è unico e dotato di valore e ci sarà anche chi saprà apprezzare questa unicità (e meno male!), l'interiorità poi è di certo superiore alla bellezza esteriore. Io credo, comunque, che si debba curare entrambe per sé, per gli altri. Ciao.

sergia
Tue, 26 May 2020 15:24:49 GMT

> @justine27 > un uomo è attratto anche da un minimo di estetica Una donna no? > @justine27 > Io credo, comunque, che si debba curare entrambe per sé, per gli altri. Per sé ok ma per gli altri proprio no. Tanto più che la bellezza è soggettiva. Non credo di offendere nessuno se ho i capelli bianchi, verdi o blu, se non piaccio basta che non mi si guardi. Io credo che ognuno debba fare ciò che vuole (e di solito si fa quel che si può). Ragionare per stereotipi non può andar bene.

justine27
Tue, 26 May 2020 15:48:24 GMT

> @sergia > Una donna no? Hai ragione! Si parlava di uomini, però. ;) > @sergia > Per sé ok ma per gli altri proprio no. Se una persona si cura ed è apprezzata anche dagli altri si sente meglio, no? Diciamo che allora forse anche in questo caso lo fa per sé, è vero! ;-) In un rapporto di coppia, però, il curare il proprio corpo lo si può fare anche nel rispetto dell'altro e della coppia in sé?! > @sergia > Non credo di offendere nessuno se ho i capelli bianchi, verdi o blu, se non piaccio basta che non mi si guardi. Ma certo, hai ragione e vale per tutto (abbigliamento stravagante, ad esempio). Ho detto solo che a volte ci sono uomini che dicono ipocritamente sì al bianco e poi le tipe che ammirano non sono bianche per niente, per dire. Ma il discorso vale anche per altro, non solo per il colore dei capelli. > @sergia > Io credo che ognuno debba fare ciò che vuole (e di solito si fa quel che si può). Hai ragione! Sì, si fa quel che si può perché poi ci sono i geni, l'età, il tempo e i soldi da considerare. Però credo che spesso si fa meno di quel che si potrebbe fare e mi ci metto io in primis. > @sergia > Ragionare per stereotipi non può andar bene. Assolutamente, è tutto soggettivo ma ci sono anche delle evidenze che non possiamo ignorare, altrimenti ci prendiamo in giro.

diana_
Tue, 26 May 2020 17:11:12 GMT

Scusate ma uno si può curare per se stesso e non per gli altri. Io non ho un bruttissimo rapporto con il tempo che passa, non volevo festeggiare neanche i 18 anni, figuriamoci se mi tengo i capelli bianchi che me lo ricordano ogni giorno. Comunque io qualche capello bianco ce l'ho ma non mi faccio il colore finché non sarà necessario.

cama1
Tue, 26 May 2020 17:41:14 GMT

> @justine27 > non facciamo però la sagra del buonismo e della retorica: per me non si tratta di buonismo o retorica bensì di scelte e valori, tra l'essere e l'apparire scelgo l'essere. Con Gandhi dico "la vera bellezza, dopo tutto, sta nella purezza del cuore" Ciao Cama

justine27
Tue, 26 May 2020 19:56:35 GMT

Cama, > @justine27 > Ok, Cama, non facciamo però la sagra del buonismo e della retorica: da che mondo è mondo, un uomo è attratto anche da un minimo di estetica, poi tutto è soggettivo, ognuno è unico e dotato di valore e ci sarà anche chi saprà apprezzare questa unicità (e meno male!), l'interiorità poi è di certo superiore alla bellezza esteriore. Io credo, comunque, che si debba curare entrambe per sé, per gli altri. Ciao.

mrm_
Wed, 27 May 2020 18:11:21 GMT

ahah, mi intrometto.... :) ho smesso di tingermi (con pseudo hennè per andare sul castano, dueppppalllle) quando ho smesso di lavorare (no pensione, scelta), mi pittavo per supposta decenza, ero a contatto col pubblico e tutti mi dicevano che non era il caso. ho chiesto a mio marito: ti dispiace se? non poteva dirmi di no, perchè lui era ben più bianco di me :D un mio amico a quel tempo mi incontra e mi dice: ma che schifo, sembri una vecchia di 50 anni! SONO una vecchia di 50 anni, ho risposto ridendo. adesso mi manca poco ai 60, ma lavoro sodo, ho due gambe che non le avevo manco a 20 anni, a forza di lavorare in bilico sulla scala ;) comunque a me dell'apparenza frega un tubo, preferisco la pulizia, fisica e mentale e di coscienza ;)

sergia
Thu, 28 May 2020 07:11:31 GMT

> @mrm_ > un mio amico a quel tempo mi incontra e mi dice: ma che schifo, sembri una vecchia di 50 anni! Quando si dice un vero gentleman! 😝

mrm_
Thu, 28 May 2020 07:48:07 GMT

sì.... vero.... :D ma io confesso che preferisco la sincerità e dei complimenti non so cosa farmene, forse sono un po' rude. tempo fa avevo qui dei ragazzi a farmi dei lavori, viene fuori che era il mio compleanno e uno mi dice: quanti? novanta? io giuro che l'ho trovato simpatico e ho riso come una matta :D :D

justine27
Thu, 28 May 2020 09:44:56 GMT

> @mrm_ > ma io confesso che preferisco la sincerità 👍🏻👍🏻👍🏻 > @mrm_ > e dei complimenti non so cosa farmene Sono graditi, se veri.

Sarah
Sun, 21 Jun 2020 04:28:25 GMT

Buona domenica a tutti, cosa pensate della situazione attuale? Ieri sera io con la mia famiglia eravamo gli unici con la mascherina, non c'è più distanziamento fra la gente, tutto ha ripreso la sua normalità, alcuni medici avvertono che il virus ancora gira, altri dicono che non esiste più clinicamente, vorrei essere cmq prudente ma la gente intorno a me ha ripreso sono Invitata a feste e a uscite di gruppo che fare? Mi isolo? Sono molto confusa

toto48
Sun, 21 Jun 2020 06:06:15 GMT

Ciao Sarah, siamo tutti confusi su come comportaci in quanto nessuno ha una voce comune da parte degli esperti virologi e compagni, pure qua nel mio territorio le parsone girano come se niente fosse successo nonostante ancora si sentono notizie della presenza del virus, per cui secondo me, ora con la libera circolazione il pericolo di eventuale contagio è più presente noi in famiglia restiamo sempre in allerta e manteniamo mascherina e distanza con altre persone se ti invitano porta la tua mascherina e mantiene le distanza altrimenti desisti se non siete in luoghi aperti questo è il mio parere ciao

Sarah
Sun, 21 Jun 2020 06:31:08 GMT

Grazie toto io per me eviterei ma sono indecisa per i bimbi se accettare gli inviti non voglio privarli di stare con i compagnetti visto che sono isolamento da fine di febbraio, non è che mi regrediscono? Una di queste è in un terrazzo ma i bimbi sulle distanze ho qualche dubbio che sappiano mantenerle

GemmaM
Sun, 21 Jun 2020 07:01:07 GMT

Sarah, come ti capisco ! Ti riporto la nostra politica familiare (genitori e due figlie piccole, lontani fisicamente dai nonni) : noi adulti non ci sbaciucchiamo più per salutarci (in Francia si faceva la bise) e cerchiamo di incontrarci in luogo aperto e stare a distanza (se prima invitavamo gli amici a pranzo a casa, adesso ci incontriamo al parco per un picnic, in parole povere), ma lasciamo ormai giocare tranquillamente i bambini (che vivono il paradosso dell'isolamento coatto senza che la malattia rappresenti per loro un rischio, noi adulti avendo deciso che devono essere loro gli umani più altruisti dell'universo). Quando (e se) andremo a trovare i nonni, prima di tutto faremo una quarantena molto stretta tutti e quattro e poi li faremo avvicinare. In questo momento di vaghezza, le persone a rischio (come possono essere i nonni vista l'età, che è fra tutti il primo fattore di rischio) devono stare molto attente a se stesse (ed i familiari stretti dovrebbero porsi seriamente il problema prima di far fuori la generazione) e non contare sulla disciplina altrui, quind i dovrebbero usare maschere (almeno) fpp2 per proteggersi (quelle chirurgiche proteggono gli altri ed hanno senso solo con un uso generalizzato per una mutua protezione)... In bocca al lupo per navigare a vista coi pargoli 😊 Ciao, Gemma

Sarah
Sun, 21 Jun 2020 07:15:36 GMT

Grazie mille Gemma che ignorante sono io pensavo che quelle chirurgiche erano per la protezione sia altrui che personale Anche noi abbiamo i nonni lontani, davvero per i bimbi I rischi sono pochi?

diana_
Sun, 21 Jun 2020 17:51:23 GMT

Si in questo periodo c'è un po' di confusione, qui in Campania fino a oggi c'è l'obbligo di mascherine anche all'aperto ma noto che negli ultimi giorni molti non le portano più, però qui la situazione è decisamente migliorata, non ci sono tanti casi nuovi, anzi si oscilla tra lo 0 e 1 caso al giorno. Per quanto riguarda me, ieri ho rivisto i miei amici per la prima volta da quando è iniziato tutto. Pizza nel giardino di 2 amici, siamo andati con le mascherine ma le abbiamo tolte arrivati lì. Una mia amica era un po' preoccupata perché i padroni di casa sono 2 medici e uno è proprio pneumologo, in più c'erano 2 amici che venivano dal Veneto. C'erano diversi bimbi e non si può impedire di giocare insieme.

Sarah
Sun, 21 Jun 2020 18:41:41 GMT

E una domanda forse sciocca ma secondo voi può scemare così? (🙏) o questa seconda ondata è molto probabile?

cybermarzia
Sun, 21 Jun 2020 22:30:02 GMT

Bella domanda.. E chi lo può sapere? Forse l'unica cosa che possiamo fare è guardare cosa succede all'estero e da li farai un'idea...

Dido
Mon, 22 Jun 2020 11:47:08 GMT

Ciao Sarah, sono molto d'accordo con le risposte delle ragazze. È vero, è un momento di grande vaghezza, ma noi non dobbiamo mai dimenticare di esercitare il monito che questo spazio ha eletto a sua bandiera: *l'esercizio alla precauzione"*. Lo facciamo ogni volta che abbiamo dei dubbi sui nostri pallini verdi, rossi e gialli, a maggior ragione va esercitato su di un virus di cui poco si sa e di cui molti, troppi parlano e sparlano, senza cognizione di causa alcuna, senza pudore e rispetto per chi li ascolta. Anch'io penso che in primis occorra una bella disamina della nostra famiglia, la salute e l'età di chi vi abita, il luogo in cui si abita (perché giustamente tra Nord e sud c'è una bella differenza) e prendere le decisioni che crediamo le più giuste. Consapevoli del fatto che *il virus circola e può essere tra noi*, che nessuno, ripeto nessuno, potrà dire con *assoluta certezza* che NON ci sarà un'ondata di ritorno senza prima una vaccinazione di massa. Un caro saluto. 🤗

Sarah
Mon, 22 Jun 2020 12:45:47 GMT

Si certo

next
last page