ecobiocontrol

Open full view…

i vaccini

mrm_
Thu, 18 Mar 2021 17:08:41 GMT

pur essendo io scettica circa tutti questi vaccini, che vedo PERSONALMENTE come una sperimentazione di massa e aggratis, con un giro di soldi da far veramente paura, e quindi con ragioni che a noi possono solo sfuggire... eventuali effetti a lungo termine impossibili da prevedere, eccecc... ho letto questa cosa che mi sembra assai logica: 'Quando arrivò sul mercato la pillola anticoncezionale fu salutata come una liberazione, una rivoluzione. Il rischio trombosi era indicato nel foglio illustrativo: lo leggemmo, lo buttammo.' parole sante. https://invececoncita.blogautore.repubblica.it/articoli/2021/03/18/il-rischio-zero-e-la-pillola/?ref=RHTP-BC-I270682881-P9-S4-T1

justine27
Fri, 08 Oct 2021 09:23:47 GMT

Ciao mrm, vorrei esprimere anche io solidarietà per il dramma che state vivendo.

bettaf2018
Fri, 08 Oct 2021 11:36:25 GMT

Cmq per chi lo desiderasse, adiacenti ai centri di vaccinazione, ci sono dei punti rosa che ospiteranno un ginecologo che farà consulenza, e anamnesi, alle future mamme spiegando l'importanza della vaccinazione contro il Covid, per la protezione di sé stesse e del nascituro.

justine27
Fri, 08 Oct 2021 13:50:52 GMT

Chissà perchè la cosa non mi sorprende... Per chi volesse approfondire, ho trovato questo: *RISULTATI PRELIMINARI SULLA SICUREZZA DEI VACCINI A MRNA COVID-19 IN GRAVIDANZA* - Studio tradotto in italiano dal team traduzioni C.Li.Va. Toscana Pubblichiamo sul nostro sito internet uno studio sui primi risultati della sicurezza della vaccinazione COVID-19 in gravidanza. Il lavoro, pubblicato sul New England Journal of Medicine, è stato tradotto dal nostro team di traduttori per permettere a tutti di leggere in italiano alcune interessanti scoperte dei ricercatori e usarle in sede di obiezione attiva con chi vi proporrà la vaccinazione come assolutamente sicura: - Nonostante i requisiti di segnalazione obbligatoria dell'EUA e le linee guida del CDC sulla segnalazione VAERS, esiste probabilmente una sostanziale sotto segnalazione di eventi avversi specifici della gravidanza e del neonato. Inoltre, non conosciamo il numero totale di dosi di vaccino Covid-19 somministrate a donne in gravidanza, il che limita ulteriormente la nostra capacità di stimare i tassi di eventi avvers i segnalati dai dati VAERS. Tra le condizioni specifiche della gravidanza segnalate al VAERS dopo la vaccinazione contro il Covid-19, l'aborto era il più comune. Ciò è simile a quanto osservato durante la pandemia di influenza A (H1N1) nel 2009 dopo l'introduzione del vaccino influenzale inattivato H1N1 del 2009, in cui l'aborto spontaneo era l'evento avverso più comune riportato dalle donne in gravidanza che avevano ricevuto quel vaccino. - È necessario un monitoraggio continuo per valutare ulteriormente gli esiti materni, della gravidanza, neonatali e infantili associati alla vaccinazione materna contro il Covid-19, anche nelle prime fasi della gravidanza e durante il periodo preconcezionale. - I risultati preliminari non hanno mostrato evidenti segnali di sicurezza tra le persone che hanno ricevuto i vaccini mRNA Covid-19 in gravidanza. Tuttavia, un follow-up più longitudinale, compreso il follow-up di un gran numero di donne vaccinate all'inizio della gravidanza, è necessario per segnalare gli esiti materni, la gravidanza e il bambino. - Tra i 221 eventi avversi legati alla gravidanza riportati al VAERS, l'evento più frequentemente riportato è stato l'aborto spontaneo (46 casi). Come potete leggere molti sono ancora i dubbi che dovranno trovare risposte nel tempo sulla vaccinazione covid, specialmente in gravidanza rendendo quindi necessario un vero CONSENSO INFORMATO per chi deciderà di sottoporsi a questa vaccinazione durante la gestazione. Non ci sono certezze ma solo supposizioni e punti di domanda, chi si vaccina oggi in gravidanza di fatto sta partecipando a uno studio e riteniamo fondamentale che ne siate a conoscenza prima di prendere una decisione. Fonte: https://t.me/clivatoscana/468 *Dal link si può accedere allo studio tradotto e a quello in lingua originale.*

mariliste
Mon, 11 Oct 2021 08:17:02 GMT

Ciao mrm, mi dispiace molto, forza e coraggio, un abbraccio

adriano01
Mon, 11 Oct 2021 08:34:32 GMT

Possiamo dire una cosa certa l'80 % della popolazione è stata vaccinata con 2 dosi questo dato dovrebbe mettere a tacere tutte le fantasmagoriche teorie

alessandra89
Mon, 11 Oct 2021 08:50:06 GMT

Infatti Adriano, è un grande sollievo: Il 73,03% della popolazione ha completato il ciclo vaccinale. Il 4,20% è in attesa di seconda dose. Complessivamente – contando anche il monodose e i pre-infettati che hanno ricevuto una dose - è almeno parzialmente protetto il 77,23% della popolazione italiana. Considerando solo gli over 12, oggetto della campagna vaccinale, rispetto alla platea individuata dal Commissario straordinario per l'emergenza Covid-19 la percentuale di almeno parzialmente protetti è del 84,73% mentre *l'80,13% è completamente vaccinato* (fonte: Ilsole24ore) https://lab24.ilsole24ore.com/numeri-vaccini-italia-mondo/

justine27
Mon, 11 Oct 2021 11:45:43 GMT

*THE TESTIMONIES PROJECT* _Il progetto testimonianze_ _Una raccolta di testimonianze che sfida il muro di omertà criminale dietro cui vengono nascoste dai mass media e dalla politica le vittime della vaccinazione forzata in Israele_ https://rumble.com/vnaqlx-israele-morti-e-danneggiati-da-vaccino.html Per rivendicare diritti e libertà in modo non violento: https://t.me/vvvvvinc/4179

adriano01
Mon, 11 Oct 2021 12:39:13 GMT

poveri Ebrei dopo il nazismo ora gli tocca essere costretti dalla sua stessa popolazione

justine27
Tue, 12 Oct 2021 13:14:08 GMT

La consapevolezza tarda ad arrivare, speriamo che qualora dovesse giungere, lo faccia in modo lieve. Comunque, il fatto di essere criticata da chi si abbevera a fonti quali la clinica privata Humanitas e il Sole24h è un sollievo per me!!!!!!!!!!!!!!!!! ;) *Prof. Agamben sul nazi-lasciapassare, audizione al Senato*: https://www.youtube.com/watch?v=_IWO9unA3BE

adriano01
Tue, 12 Oct 2021 13:46:46 GMT

scusa Justine tu che hai in mano la conoscenza del modo cosa leggi? I vaccini sono un'illusione? oppure Vaccinazioni. Armi chimiche contro il cervello e l'evoluzione dell'uomo ...

justine27
Tue, 12 Oct 2021 13:57:55 GMT

Adriano, sei tu che te sei venuto fuori con le teorie fantasmagoriche o con la presa per il c. del mio successivo post!!

adriano01
Tue, 12 Oct 2021 14:25:40 GMT

beh quando posti il nazi-lasciapassare è una teoria fantasmagorica associare il lasciapassare che la popolazione ebraica in Germania doveva esibire per poter dimostrare di essere ariani , e quindi essi diventarono non ariani (Ahnenpass), mentre tu puoi esprimere liberamente le tue idee sia che tu abbia o no il green pass ( da non associare anche perchè ha un significato diverso al Ahnenpass)

adriano01
Tue, 12 Oct 2021 14:29:38 GMT

continua ......Passaporto Genealogico è il significato di Ahnenpass dove si definiva la popolazione da ariana a non ariana mi sembra che chi ( come te) promuove teoria di associazione tra quello che accadde in Germania con quello che accade ora in Italia è come stabilire che la terra sia piatta...ma forse tu credi anche a questa teoria strampalata

alessandra89
Tue, 12 Oct 2021 14:34:20 GMT

> @adriano01 >scusa Justine tu che hai in mano la conoscenza del modo cosa leggi? I vaccini sono un'illusione? oppure Vaccinazioni. Armi chimiche contro il cervello e l'evoluzione dell'uomo … Adriano, un favore quasi a titolo personale: lasciala perdere! Rispondere alle sue provocazioni significa darle corda, alimentare un dibattito "sordo", alimentare una visione malata e distorta della realtà e la disinformazione in questo forum. Proprio questo forum dove più e più volte è stata ribadita una posizione piuttosto univoca e dove Fabrizio ha letteralmente pregato Justine di finirla con proclami qualunquisti ed ascientifici. *Giusto appunto ho qui un link che smonta pezzo per pezzo le argomentazioni di questo Prof. Agambem, ma non mi prendo nemmeno la briga di pubblicarlo, non servirebbe a nulla. E’ tempo sprecato.* Se non fosse che in realtà ci sarebbe da mettersi le mani nei capelli, è diventato quasi divertente leggerla. Cerca se puoi di provare quel minimo d i compassione e lasciala pure nelle sue granitiche "consapevolezze" e che abbeveri il suo sapere dove meglio crede. :-D :-D :-D

adriano01
Tue, 12 Oct 2021 14:38:01 GMT

hai ragione Alessandra ma questa ignoranza della storia è veramente insopportabile ...8.000.000 sono morti qua al massimo questi hanno paura di una punturina

alessandra89
Tue, 12 Oct 2021 14:46:23 GMT

@Adriano, leggo ora su "Repubblica", giornalaccio di regime e manipolatore :-D che: _"Escludendo coloro che non possono immunizzarsi per motivi di salute, il profilo dello scettico italiano è il seguente: è uomo, ha un età compresa tra i 35 e i 49 anni (17%), è disoccupato (26%); *ha un livello educativo mediamente basso (30%);* ha una salute molto buona (23%) e vive in aeree rurali (34%). Ma sopratutto si informa perlopiù tramite social media (31%): *spazi virtuali che ben si prestano ad ospitare disinformazione e infodemia."_*

adriano01
Tue, 12 Oct 2021 14:52:45 GMT

profilo azzeccato ....

Fabrizio ecobiocontrol
Tue, 12 Oct 2021 16:49:34 GMT

*azzeccatissimo!!!* Ciao Fabrizio

sergia
Wed, 13 Oct 2021 07:52:20 GMT

Ah bene, quindi è un uomo, mica l'avevo capito! 🤭

justine27
Sat, 16 Oct 2021 10:15:49 GMT

*Un medico americano di terapia intensiva invia due lettere alla FDA e al CDC: "Non posso più sopportare di rimanere in silenzio sui gravi danni causati dalle inoculazioni".* Anche se molto più lentamente di quanto vorremmo, sembra che le coscienze di alcuni medici stiano facendo il loro lavoro e li stiano portando a denunciare ciò che realmente vedono negli ospedali dopo le inoculazioni. Questo è quello che è successo a una dottoressa californiana di nome Patricia Lee che lavora in terapia intensiva e che, sebbene lei stessa ammetta di essere stata inoculata, dice nelle sue lettere che "non posso più sopportare di rimanere in silenzio sui gravi danni causati dalle inoculazioni". Nella sua lettera, Lee descrive ciò che vede nel suo lavoro come "persone completamente sane che subiscono lesioni gravi, spesso mortali". Racconta anche i principali effetti che sta incontrando nel vedere pazienti con "mielite trasversa, con conseguente tetraplegia, polmonite da Pneumocystis, insufficienza d'organo multistemica, trombosi del seno venoso cerebrale, shock emorragico post-partum e shock settico, e CMV disseminato e viremia CMV". Nelle lettere, inviate alla FDA e al CDC il 28 settembre, spiega che ha osservato più lesioni legate al vaccino di quante ne abbia viste negli ultimi 20 anni. Sostiene anche che la sua "esperienza personale di quest'anno nel trattare i pazienti in un'unità di terapia intensiva non è coerente con le affermazioni fatte dalle autorità sanitarie federali riguardo alla sicurezza dei vaccini. Conclude dicendo che è "la sua coscienza che la costringe a parlare". Fonte: https://www.eldiestro.es/2021/10/una-medico-estadounidense-de-la-uci-envia-dos-cartas-a-la-fda-y-a-los-cdc-ya-no-puedo-aguantar-mantenerme-en-silencio-ante-el-grave-dano-que-provocan-las-inoculaciones/ Tradotto con www.DeepL.com/Translator

next
last page