ecobiocontrol

Open full view…

Impatto ambientale sgrassatore vs sapone Marsiglia

bmtoscana
Sun, 14 Jun 2020 16:31:11 GMT

Ciao a tutti, chiedo gentilmente un parere sull'impatto ambientale di due prodotti diversi, spruzzati sul pavimento di una terrazza, senza risciacquo, considerando 10 spruzzi ogni giorno per 10 giorni 1) sgrassatore commerciale potente di nota azienda, molto amato dai casalinghi/e 2) 50 gr di sapone di Marsiglia famosa ditta di Scandicci disciolto in 750 ml d'acqua magari si potrebbe dare un punteggio tipo da 0 poco grave - 10 gravissimo.......🤔 Grazie per l'aiuto un saluto Barbara

Dido
Thu, 02 Jul 2020 09:10:18 GMT

Ciao Cama, questa mattina ho provato a farmi uno spruzzino Multisuo ed ho visto che il ph si è mantenuto sopra 10, quindi non abbisogna di alcool (che per l'uso che ne faccio io è fondamentale) quindi sì niente alcool. L'ho fatto sciogliendo 10 gr. di soluzione in 600 gr di acqua osmotica (in questo caso l'acqua più è pura e meno rischi di aloni...). Ad una prima prova molto, molto bene e ora aspetto, con interesse, un tuo riscontro....sai com'è.... due teste sempre meglio di una..😀🤗. @Calimera, pedicure perfetto! Lo consiglio. Grazie della dritta 🤗

Dido
Thu, 02 Jul 2020 11:56:35 GMT

PS Cama, nella prossima vita spero di imparare anche a scrivere...voglio solo precisare che per me, il fatto che NON ci sia alcool (anche al massimo della diluizione come può essere un multiuso) è di fondamentale importanza, perché così lo posso utilizzare tranquillamente sia sul legno verniciato che su quello trattato a cera e sui divani in pelle.

Fabrizio ecobiocontrol
Thu, 02 Jul 2020 17:11:46 GMT

> @elenaa > Fabrizio se il pediluvio con il sapone fa diventare la pelle morbida per il ph alcalino, vuol dire che funzionerebbe anche acqua e bicarbonato? Fantastico elena, sei la mia consolazione! Il bicarbonato sviluppa un pH attorno a 9 quindi leggermente alcalino e fa bene ai piedi secondo il meccanismo detto sopra. Tu lo hai colto al volo, complimenti! (ripeto che posso andarmene a pescare quando voglio, siete imbattibili). Ciao Fabrizio

cama1
Thu, 02 Jul 2020 20:16:06 GMT

Ciao Dido, che avresti da imparare nella prossima vita? A scrivere? Proprio tu che sei sempre fin troppo chiara e precisa. Forse sono io quella che ha ancora molto da imparare, anche in questa. Grazie per la pazienza e l' aiuto che mi dai e mi hai sempre dato, certo ti farò sapere dei risultati, domani incomincio, dammi tempo, son vecchiarella. Ciao Cama

Dido
Fri, 03 Jul 2020 06:28:07 GMT

Tu sei vecchiarella? Allora siamo in due! 👵👵Cara Cama, io e te abbiamo la stessa età....quindi.....🤷❤️

sergia
Fri, 03 Jul 2020 08:00:06 GMT

> @Dido > Tu sei vecchiarella? Allora siamo in due! Ed allora siamo in tre, anche se non so la vostra età! Ma davvero non capisco: come potete essere così modeste? Io rosico (in senso buono, sono ammirata) leggendo ogni vostro intervento. Sarà proprio la vostra umiltà che contribuisce a rendervi così speciali...

mrm_
Fri, 03 Jul 2020 08:26:46 GMT

ehi.... dichiaro pubblicamente di essere del '61🤪 chi mi supera?

toto48
Fri, 03 Jul 2020 08:56:33 GMT

Io che ho superato i 70,....ma non vi dico quella reale ricavatela voi

Fabrizio ecobiocontrol
Fri, 03 Jul 2020 09:19:14 GMT

Ma sei giovanissimo Toto (lasciamo perdere 48 che altrimenti è troppo facile)!! ☺☺☺

cama1
Fri, 03 Jul 2020 14:25:05 GMT

Cara Dido, quindi..... è solo un pretesto per dire che sono lenta nel disbrigo delle faccende domestiche . Già stamattina ho provato questa soluzione su potafoto, mobili, specchi, pavimento, ha anche una gradevole e leggera profumazione, nei prossimi giorni ti aggiorno sul resto . Grazie Sergia, di te io invece apprezzo la spontaneità e l ‘ironia. Ciao Mrm e ciao Toto 49 , benvenuti in questo club . Su questo argomento dell ‘essere vecchi, in cui senza intenzione siamo finiti, permettetemi una riflessione. Ho riletto ultimamente il saggio di N. Bobbio “De Senectude “ la cui lettura consiglio a tutti. Questo saggio recupera il rispetto per chi è vecchio, che è sì debole nel fisico ma ricco in saggezza ed esperienza. Rispetto che deve portarci a combattere e impedire forme di solitudine e di isolamento in cui molti anziani purtroppo oggi si trovano, proprio nel momento più difficile e drammatico della vita. Da come una comunità civile accompagna queste persone r iusciamo a capire lo spirito del tempo, una sottile forma di razzismo è comparsa allorquando nel discorso pubblico si è detto: tanto sono vecchi, hanno delle patologie. Ciao a tutti Cama

mrm_
Fri, 03 Jul 2020 16:10:39 GMT

> @Fabrizio ecobiocontrol > Ma sei giovanissimo Toto (lasciamo perdere 48 che altrimenti è troppo facile)!! ☺☺☺ appunto, non ci avevo fatto caso ;) superati solo da due anni :D @cama, invecchiare a me piace, in un certo senso, sicuramente anche perchè godo di ottima salute, per carità. una cosa che mi disturba è la vista, accidenti.... ma ci si attrezza in un modo o nell'altro. ho una mamma di 93 anni che ormai è un po' sbiellata, è diventata uno scricciolo, anche se ci tiene molto alla sua indipendenza. io abito a 200km e mia sorella nella stessa città, ma lei se ne frega (però è puntuale quando c'è da ritirare l'assegno di compleanno). io ultimamente non ho potuto neanche andarla a trovare causa virus, e quando andavo le facevo un po' di pulizie, le tende, e i cruciverba e le vecchie foto, e poi qualsiasi stranezza... non è facile relazionarsi con un anziano sbiellato, ma si impara subito ;) (se si vuole) (costa fatica eh... ma si fa). avrebbe solo bisogno di essere tenuta per mano, per ora, passare di lì ogni due giorni... perchè anche la sua dignità va rispettata, anzi soprattutto, non è da rinchiudere, caxxxxo. e allora io allargo il discorso: è la società, o sono i singoli? perchè il singolo secondo me ha le sue belle responsabilità, eh... e non riesco a capire come il singolo possa non avere cuore.... sono andata molto fuori tema e me ne scuso, scusate lo sfogo. dobbiamo spostarci altrove? come si fa? ci vuole fabrizio? anzi no, ci torno :D io lavo sempre i pavimenti col sapone, ma ovviamente diluito, e insomma qualcuno mi entra in casa ogni tanto, scorpioni inclusi. ma l'altro giorno ho dato una soluzione più concentrata di sapone al pavimento della veranda, sempre molto popolata perchè passano da sotto la porta. uè..... non c'è più nessuno.....

toto48
Fri, 03 Jul 2020 16:44:54 GMT

Ciao Cama Ancora una volta siamo stati bravi a scivolare sul sapone e cascare su altro argomento di riflessione, immagino che Fabrizio, e fuori sede possiamo quindi parlare. Grazie per avermi accolto nel vostro club, l’età e solo un numero, l’epidemia del virus a messo a nudo le considerazioni di una certa generazione verso le persone di età avanzata, la tua riflessione è eccezionale e reale per cui ci porta a metterci in difesa dimostrando con la nostra presenza nonostante la nostra età, quanto siamo ancora utili nella società. Spesso gli anziani siamo considerarti (per fortuna da poche persone) come calciatori in panchina da utilizzare all’occorrenza, mentre siamo valorizzati al max da chi ci da la possibilità di esternare la nostra utile presenza vedi caso dei nonni che si occupano quasi a tempo pieno dei nipotini, in special modo quando i figli lavorano. Riguardo al discorso che alcuni hanno fatto scelte discriminatorie nelle cure di anziani colpiti da virus ritengo vergognoso questo comportamento. Alla generazione che ci considera in modo superficiale dedico questo video https://www.youtube.com/watch?v=c2T9z1n_rL4&feature=youtu.be Per noi avanti nell’età: https://www.youtube.com/watch?v=3KdQdXV6QiE&feature=youtu.be Cama grazie per la tua riflessione Ciao toto

justine27
Fri, 03 Jul 2020 17:51:12 GMT

Mi intrometto in questa discussione, anzi nell'Ot! > @mrm_ > avrebbe solo bisogno di essere tenuta per mano, per ora, passare di lì ogni due giorni… perchè anche la sua dignità va rispettata, anzi soprattutto, non è da rinchiudere, caxxxxo. >e allora io allargo il discorso: è la società, o sono i singoli? perchè il singolo secondo me ha le sue belle responsabilità, eh… e non riesco a capire come il singolo possa non avere cuore… Sbiellata ma indipendente e basterebbe andare ogni due dì, quindi non è poi così sbiellata! ;-) :-) Comunque, se già "rinchiudere" era brutto prima, dopo aver sentito cosa è accaduto nelle RSA con il Covid... Di recente poi, ho letto anche di quella signora che è stata uccisa da un mix di psicofarmaci in una struttura... Probabilmente, la cosa migliore è che le persone anziane stiano a casa loro, nell'ambiente in cui sono sempre vissuti, con i loro cari e, se occorre, con assistenza, un'assistenza che potrà essere monitorata più faci lmente che non in una RSA. Ogni persona, comunque, dovrebbe forse fare una scelta quando sta bene. Sì, è vero: come si fa a non avere cuore?! Con i genitori, poi!

Dido
Sun, 05 Jul 2020 17:22:36 GMT

Ciao a tutti. Non so voi, ma questo argomento su cui siamo scivolati non è poi così tanto carino.... almeno per la mia anima.... Diciamo che questo discorso mi fa sentire come la Mazzamauro, la ricordate? La signorina Silvani di fantozziana memoria? Beh, da grande artista quale è, ironicamente ama ripetere "che lei è stanca di andare in giro a bocca aperta".....in riferimento al suo aspetto fisico e al discorso della bellezza interiore..... 😀 Quindi, cara Cama, massimo rispetto per N.Bobbio, ma il futuro è giovane ed appartiene a loro. Della saggezza ed esperienza dei vecchi non sa che farsene. È nel gioco delle regole. È la vita...... Come penso alla mia vecchiaia? Se posso con distacco. Non vorrei mai viverla "in panchina" come dice Toto, ma occuparmi egoisticamente solo delle cose che mi interessano, punto. Mrm, invidio molto tua mamma. Non tanto per quel numero stratosferico, ma per quello che tu hai raccontato. Questa assoluta libertà, il non essere depositaria di problemi e angoscie di figli e nipoti. La possibilità di prepararsi al grande viaggio... Sergia, se la metti così, allora che dire della tua permanente, dei tanti caffè e di quella grande coda che hai nel petto! 🤗

Dido
Sun, 05 Jul 2020 18:57:38 GMT

Sergia, Sorry! ""Quella grande cosa che ti batte nel petto"..... non coda, maledetto t9 🙈🙉🙊

sergia
Mon, 06 Jul 2020 09:04:34 GMT

Ah, che spavento Dido! Pensavo ad un difetto che ancora non mi ero accorta di avere!!! 🤭

Fabrizio ecobiocontrol
Mon, 06 Jul 2020 10:15:12 GMT

> @mrm_ > sono andata molto fuori tema e me ne scuso, scusate lo sfogo. dobbiamo spostarci altrove? come si fa? ci vuole fabrizio? macché fuori tema, siamo perfettamente in tema perché qui si parla di benessere a 360 gradi ed occuparsi del benessere delle persone è come occuparsi dei cosmetici. La stessa identica cosa. Solo una cosa non mi è piaciuta molto e cioè l'uso del termine "rinchiudere", mia mamma 92 anni, ha avuto un ictus e una volta fuori pericolo gli abbiamo proposto di tornarsene a casa sua con l'aiuto di una badante. Niente da fare, ha voluto andare in una struttura per lungodegenti (casa di riposo, altrimenti detta) per qualche tempo fin che si tirava su. Abbiamo provato a farle assaporare il piacere di stare a casa sua per i compleanni ed altre ricorrenze, ma alla fine ha voluto sempre tornarsene nella sua struttura perché lì si sente protetta e seguita. Io ho rinunciato a insistere per non crearle problemi ma mai mi sarei immaginato una reazione c osì. Quindi, come sempre dobbiamo riscoprire la cultura dell'ascolto e più vicine sono le persone, più attentamente si devono ascoltare. Ciao Fabrizio

mrm_
Mon, 06 Jul 2020 17:03:14 GMT

infatti fabrizio, ogni testa è un mondo, e quando sei anziano vai rispettato tantissimo e bisogna fare come ti senti tu, ed essere pronti ad assecondare QUALSIASI cosa. se non hai diritto a 90 anni, quando? mia sorella sì, l'avrebbe rinchiusa già da un pezzo, bella lì, come se niente fosse, mi ha detto eh... li sedano... ma fatti sedare tu, che è meglio. mia mamma non vuole una badante, è un termine da non usare... però io abito a 200km e domani me li faccio ed ogni volta è un mondo e non dormo mai la notte. scusate e grazie a tutti

justine27
Mon, 06 Jul 2020 20:38:15 GMT

mrm_, vai piano! ;-)

elenaa
Tue, 07 Jul 2020 21:05:08 GMT

Mrm_ ricordati di pensare anche alla tua di salute. Non ti sto dicendo di abbandonare tua mamma, e nemmeno consigliarti su cosa sia meglio per voi, ma solo farti riflettere sul fatto che se a causa della stanchezza fai un incidente, o hai un esaurimento nervoso, non ci sarà più nessuno a prendersi cura di tua mamma, e nemmeno di te. Ti ripeto, non cerco di metterti nei tuoi panni o farti venire scrupoli, immagino che tu ti senta in trappola e purtroppo non ho una soluzione, però davvero, rifletti sul fatto che prendendoti cura di te non sei egoista, ma lo fai anche per il suo bene.

next
last page