ecobiocontrol

Open full view…

Oleolito di iperico

cybermarzia
Sat, 06 Jul 2019 07:02:47 GMT

Apro questo thread perché l'altro era partito da un altro argomento. Come da ricetta che mi avete indicato ho messo a macerare i fiori di iperico (freschi non secchi) innolio di vinaccioli con un pizzico di olio evo e di olio di girasole. Sono passati parecchi giorni ormai ma il rosso non è assolutamente venuto fuori. Cosa può essere successo? Che mi abbiano spacciato per iperico altri tipi di fiori?!? [15623965242181560362754910074341](//muut.com/u/ecobiocontrol/s3/:ecobiocontrol:rttW:15623965242181560362754910074341.jpg.jpg)

toto48
Fri, 04 Sep 2020 05:52:06 GMT

Ciao Arimad, Hanno ambedue lo stesso utilizzo e lo stesso effetto, con l’unguento hai la possibilità di portarlo in borsetta senza pericolo di sversamenti in quanto cremoso poi va applicato su pelle umida specialmente per le scottature solari in quanto la cera impedisce la disidratazione (Fabrizio, sbaglio?) ricordati sempre che dopo l’applicazione la parte trattata non va esposta al sole Ciao toto

arimad
Fri, 04 Sep 2020 11:42:55 GMT

Grazie mille toto

peppe73
Sat, 05 Sep 2020 16:33:26 GMT

ciao a tutti, a quanto scritto sapientemente da toto, volevo raccontare la mia esperienza personale e familiare per l'uso di olio di iperico. Lo utilizziamo, a parte nell'olio solido come già sapete, puro per emorroidi con ottimi risultati, per punture di zanzare, di insetti e rossori vari sulla pelle, come attivo antiage nelle creme viso e corpo. Oltre ovviamente ai risaputi tagli, abrasioni, ferite varie, scottature anche importanti. Voglio anche aggiungere, comunque, che gli oli autoprodotti sono i migliori, se realizzati in maniera corretta, ⁹a prova fatta con gli altri, almeno con ⁰quelli che ho provato io. Un caro saluto Giuseppe

Fabrizio ecobiocontrol
Sat, 05 Sep 2020 17:40:10 GMT

> @toto48 > per le scottature solari in quanto la cera impedisce la disidratazione (Fabrizio, sbaglio?) ma vai toto, che ne sai una pagina più del libro! Ma siccome ti diverti a farti dire che hai ragione ;) :) ti dico che hai cento volte ragione. Meglio della cera non c'è, Garantito. Sei una colonna! Ciao Fabrizio

perlaterra
Mon, 20 Jun 2022 08:28:37 GMT

C'è qualcuno che mi puè aiutare? Girando per il forum, in cerca di informazioni per produrre l'oleolito di Iperico, sono capitata in questa discussione,. Ho trovato molte informazioni utilissime, ma mi è sorto anche qualche dubbio, Mi accingo a preparare l'oleolito in questione. Va bene utilizzare l'lio di vinaccioli? non è biologico, ma spremuto a freddo.

toto48
Mon, 20 Jun 2022 10:13:34 GMT

vai avanti che funziona, ottimo perchè spremuto a feddo e quindi privo di tracce di idrocarburi (in genere usano esano)

perlaterra
Mon, 20 Jun 2022 10:46:10 GMT

Grazie toto per la veloce risposta e per tutte i tuoi preziosi consigli trovati in questo forum. Buona giornata

perlaterra
Tue, 21 Jun 2022 14:30:11 GMT

Dopo aver ripreso in mano i miei appunti e soprattutto riletto questa discussione, ecco un po' di domande, per chi ha la pazienza e la voglia di rispondermi. Preparazione dell'oleolito di Iperico: - Vengono ulilizzati solo i fiori aperti o anche i boccioli e le foglioline tra i fiori? - Secondo le istruzioni tratte da "infoerbe", il barattolo, con iperico e olio, va tenuto al caldo e al buio per alcuni giorni e poi esposto al sole per 2 settimane. Posso avvolgerlo con una plastica nera (tipo quella dei sacchi per immondizie) e mettere subito il barattolo al sole? Utilizzo dell'oleolito di Iperico: - Quali sono le proporzioni tra oleolito e cera d'api, per la preparazione dell'unguento anti scottature? - Qual è la % di oleolito da aggiungere ad una crema viso notte, antiage? Inoltre si può aggiungere anche qualche altro attivo, tipo acido jalutonico, vitamina E? Intanto grazie a tutti per le preziose informazioni e un grazie anticipato a chi se la sente di chiarire i miei dubbi.

toto48
Tue, 21 Jun 2022 15:38:30 GMT

DOM :Preparazione dell'oleolito di Iperico: Risp : vai più su di questo post alla data 2 luglio 2020 trovi il mio procedimento in dettaglio. DOM :Vengono utilizzati solo i fiori aperti o anche i boccioli e le foglioline tra i fiori? Risp: per un olio di eccellenza usare solo fiori e boccioli. Se aggiungi le foglioline viene fuori un buon olio ma no di eccellenza. DOM: Infoerbe ha una sua teoria che comunque va rispettata e praticata per chi lo vuole, io ho descritto la mia esperienza personale che pratico da oltre 10 anni ottenendo ottimi risultati qualitativi. DOM :Utilizzo dell'oleolito di Iperico Risp: vai sempre più su di questo argomento e trovi i vari usi. DOM :Quali sono le proporzioni tra oleo lito e cera d'api, per la preparazione dell'unguento anti scottature? La proporzione base per unguento (sempre mia esperienza) ogni 100 cc di olio lito 5/6 gr di cera vergine di ape ridotta a scaglie, dipende dalla densità che si desidera si può aumentare o ridurre la cera, e va sciolta con oleo lito a bagno maria senza andare oltre i 60°C. DOM : Qual è la % di oleo lito da aggiungere ad una crema viso notte, antiage? Inoltre si può aggiungere anche qualche altro attivo, tipo acido ialuronico, vitamina E? Risp: più su Fabrizio, ha dato già la % di oleo lito da aggiungere alle creme ciao

peppe73
Wed, 22 Jun 2022 06:47:31 GMT

Buongiorno, voglio riportare lo scambio di mail con il dott. Marco Valussi. Inoltre, per arricchimento di informazioni, allego un link (https://www.youtube.com/watch?v=MdHYzZ-EWPo) dove la dott.ssa biologa ed erborista Laura dell'Aquila, spiega tutta la storia, a cosa serve e come si prepara del fiore in questione. Ci sono tante versioni sulla questione della preparazione e che vanno in contrasto. Io per quest'anno ho già raccolto i fiori e messi a macerare. A questo punto, se qualcuno ancora non ha raccolto i fiori, ed ha tempo e voglia, si possono fare degli esperimenti utilizzando tutti i sistemi per capire il risultato finale quale sia il migliore.

peppe73
Wed, 22 Jun 2022 07:34:30 GMT

> @perlaterra > Mi accingo a preparare l'oleolito in questione. Va bene utilizzare l'lio di vinaccioli? non è biologico, ma spremuto a freddo Vanno bene tutti gli oli, soprattutto il vinaccioli è ricco di vitamina E, come pure l'olio di riso.

perlaterra
Wed, 22 Jun 2022 12:01:21 GMT

Buongiorno Toto48 e peppe73, sempre gentili e solerti, ma soprattutto molto pazienti. Buona giornata a voi e a tutti

Fabrizio ecobiocontrol
Wed, 22 Jun 2022 14:22:01 GMT

...... e anche molto preparati, direi. Ciao Fabrizio

perlaterra
Wed, 22 Jun 2022 15:03:04 GMT

Certo Fabrizio. molto preparati ed è giusto che sia tu a dirlo. Grazie per essere intervenuto

peppe73
Wed, 22 Jun 2022 17:33:35 GMT

> @perlaterra > Inoltre si può aggiungere anche qualche altro attivo, tipo acido jalutonico, vitamina E? Ciao perlaterra, diciamo che teoricamente si possono aggiungere degli attivi, ma per inglobarsi meglio in una crema, dovrebbero essere inseriti tutti contestualmente, poichè formulati da una ricetta. Considera che ogni crema ha la sua texture. In quelle che utilizzi tu fai delle prove per capire se non smolli il composto, e soprattutto, dovresti frullare con un piccolo minipimer per uniformare. Fai delle prove comunque. Vediamo Fabrizio cosa ne pensa. Se partiamo con il corso di autoproduzione si toglierà ogni dubbio. un caro saluto Giuseppe

peppe73
Wed, 22 Jun 2022 17:37:07 GMT

I complimenti vanno a tutti noi con le nostre idee, pensieri e curiosità infinite e voglia di ascoltare gli altri... questo arricchisce tutti

Cri
Thu, 23 Jun 2022 05:50:30 GMT

È fotosensibilizzante?

peppe73
Thu, 23 Jun 2022 16:49:15 GMT

È fotosensibilizzante! quindi va usato SOLO la sera. un saluto Peppe

perlaterra
Fri, 24 Jun 2022 12:15:50 GMT

Grazie peppe73 dei preziosi consigli. Per la crema, sono d'accordo, aspetterò il corso di autoproduzione. Un caro saluto anche da parte mia Bruna

toto48
Fri, 24 Jun 2022 14:28:51 GMT

‘’ È fotosensibilizzante! quindi va usato SOLO la sera. ‘’ Solo una precisazione, per chi non ha tutte la conoscenze sull’applicazione dell’iperico , l’uso va inteso principalmente solo di sera quando viene applicato su eritemi o scottature solare quindi di ampia estensione sul corpo, aggiungo che dopo l’applicazione in estensione la pelle resta untuosa per non impregnare gli indumenti è bene indossare un tessuto in cotone e sopra una bella maglietta e quindi fare una passeggiata, per altre applicazioni piccole bruciature in cucina, piccole ferite, escoriazioni ecc…in genere l’applicazione e bene che sia coperta da cerotti per evitare di ungere tutto ciò che può andare a contatto per essere chiari se si ha una escoriazione o piccola ferita ed è coperta da cerotti si può uscire di casa ciao

next
last page