quickloox

Open full view…

Lo slancio del disco

Fri, 10 Oct 2014 11:31:39 GMT

paoloo
Fri, 10 Oct 2014 11:31:39 GMT

iOs 7 ne richiedeva 3.9 GB. Non mi sembra tanta differenza.

mark0
Fri, 10 Oct 2014 13:46:18 GMT

Credo che il problema stia nel fatto che la maggior parte degli utenti non conosce la procedura alternativa di installazione.

teo66
Fri, 10 Oct 2014 17:08:19 GMT

O forse si tratta di utenti con device un po' datati che temono di peggiorare le cose dopo aver sperimentato il passaggio ios6-ios7. Con il mio ipad3 la cosa non è stata indolore, la fiducia è un po' scemata e fin quando non sarà necessario rimango con ios7 (anzi, tornerei al 6).

briand06
Fri, 10 Oct 2014 17:41:54 GMT

Proprio ieri un collega mi ha chiesto di aiutarlo ad aggiornare il suo iPhone 4S/8GB che ha solo tre o quattro applicazioni installate (oltre a quelle di default) e pochissime foto. L'iPhone ha appena 4.5 GB liberi, e sarò costretto a fargli installare iTunes (su Windows, ahia!) solo per effettuare l'aggiornarmento. Francamente mi sembra una vera assurdità.

teo66
Fri, 10 Oct 2014 18:32:58 GMT

Se pensiamo che a marzo di quest'anno hanno messo sul mercato il 5c con 8Gb di memoria...va bene le strategie commerciali ma, accidenti, siamo al limite della circonvenzione di incapaci...mah, ogni tanto sono perplesso.

avariatedeventuali
Fri, 10 Oct 2014 22:35:30 GMT

Si è tanto pubblicizzato, al tempo, il fatto che gli iCosi e gli iOs fossero "finalmente" diventati indipendenti e perfettamente autonomi da itunes di mac o pc. Così è diventata abitudine non abbinarli in quanto inutile anche considerato il buon servizio reso da iCloud. Ora diventa macchinoso spiegare come fare cosa soprattutto a chi non solo non ha un Mac ma nemmeno un pc... Se si pensa di necessitare di 16giga acquistarne 32 e se si ha la possibilità economica puntare sempre al massimo. Onestamente tornare ad installare da iTunes dopo averlo abbandonato da quando possibile avrebbe del farsesco. Il massimo che faccio ora è invece gestire il Mac dall'iPad al limite... Le parti si sono invertite... Tipo usare pixelmator in mobilità tramite teamwiever... E altre sul genere...

Massimo Saviola
Sun, 12 Oct 2014 08:19:54 GMT

io sono un tradizionalista e ho sempre operato tramite iTunes, comodo anche per eseguire backup (le "scattanti" reti ADSL in Italia non è che rendono il servizio di iCloud una scheggia su tenere aggiornati i propri device!) e gestire album fotografici e musica sull'iPhone, per cui a me non cambia nulla. Tuttavia capisco il disappunto di chi è costretto ad andare "alla vecchia", sempre che lo sappia fare.