quickloox

Open full view…

Le tre metà della mela

Sun, 14 Dec 2014 09:01:50 GMT

avariatedeventuali
Sun, 14 Dec 2014 09:01:50 GMT

Si ma possibile che si passa sempre da un estremo all'altro? Google che ogni volta che accedo da un browser o un dispositivo che non riconosce già è un piccolo problemino se non hai il cell di verifica sottomano ma facilmente risolvibile alzando le chiappe. Scordarsi la recovery che non si usa mai o magari si custodisce all'interno di qualche tomo in qualche scaffale di libreria magari di casa dei tuoi diventa affare un poco più penoso. E continua a mancare un pin per facilitare gli acquisti su iTunes Store che obbliga ad avere una password "facile" da ricordare per quanto lunga e scomoda da digitare per installare l'ultimo giochino pure gratis. Preferirei avere una password da 40 caratteri alfanumerici casuali.

Tom.my
Sun, 14 Dec 2014 09:14:21 GMT

Beh, c'è l'impronta digitale: comoda e veloce per l'utente, complessa per il ladro

avariatedeventuali
Sun, 14 Dec 2014 11:17:43 GMT

L'impronta serve ad accedere alla singola macchina... Buona per l'identificazione, pessima per l'autenticazione... E se hai un mac la vedo un po dura...

Tom.my
Mon, 15 Dec 2014 21:48:28 GMT

Con l'impronta digitale si fanno acquisti oppure si sblocca 1Password per inserire al volo nome e password dove servono, mentre sul Mac con Knock si sblocca il salvaschermo tramite un toc-toc sull'iPhone. Due casi dove mi risparmio di digitare password complesse e sono sicuro che la situazione può solo migliorare.