quickloox

Open full view…

Neanche si avvicinano

Thu, 16 Feb 2017 08:33:59 GMT

Marco Polenta
Thu, 16 Feb 2017 08:33:59 GMT

Grazie della citazione! iPad Pro è un po' un sogno che finalmente si avvera: disegnare direttamente in digitale, senza passaggi cartacei, in maniera intuitiva e semplice. Ho provato la Cintiq Companion, ma l'ho trovata imbarazzantemente lenta, pesante, con troppo parallasse tra disegno e penna, con una dotazione ridicola di software e un costo non proprio popolare. Ho provato Wacom Inkling, che era un progetto interessante ma commercializzato troppo in fretta e quindi ricchissimo di bug e infine lasciato languire senza aggiornamenti per poi venire rimpiazzato da prodotti molto simili ma ricchi di bug anche loro. Ho provato iPad Air con Wacom Creative Stylus, ma la puntona gommosa dello stilo ammazzava ogni tentativo di disegno istintivo, per non parlare di parallasse e tracking non proprio fluidissimo e delle introvabili e costose batterie microstilo AAAA (quattro A, 4 € l'una). Ho provato iPad Air con Wacom Creative Stylus 2, ed era già meglio: la punta più piccola e rigida funzionava meglio della versione precedente, la batteria era ricaricabile... una cosa decente, in somma. Ho usato questa combinazione per un po' di tempo, spaziando tra Procreate, Astropad e Duet, tre grandi applicazioni che uso tutt'ora. Ma poi ho provato l'Apple Pencil su iPad Pro, ed è stato come salire di livello: quando disegni, la sensazione tattile mano-stilo-punta-foglio è estremamente importante, e Apple Pencil è semplicemente perfetto. È fatto di plastica dura ma il tocco è morbido e la pressione della mano sullo stilo si ripercuote sullo schermo in un modo assolutamente naturale e fluido. È un piacere usarlo, ti viene proprio voglia di disegnare su quello splendido lenzuolone di 12,9 pollici. A proposito: quando uscirà una versione desktop dell'iPad Pro da 30", io sarò lì ad aspettare con impazienza.

avariatedeventuali
Thu, 16 Feb 2017 08:51:04 GMT

Confessa marco, quanto ti paga tc? 😂😂😂🤡

Marco Polenta
Thu, 16 Feb 2017 08:57:23 GMT

> @avariatedeventuali > quanto ti paga tc? Chi?

avariatedeventuali
Thu, 16 Feb 2017 14:12:06 GMT

T(im) C(ook) LOL

Marco Polenta
Thu, 16 Feb 2017 14:24:24 GMT

Ah, ecco... Stavo impazzendo dietro alla sigla TC https://it.wikipedia.org/wiki/TC

piero
Thu, 16 Feb 2017 19:44:18 GMT

@Marco Polenta volevo chiederti se su iPad pro si sente la mancanza di applicazioni come Painter o Manga Studio oppure se ne può fare benissimo a meno lavorando con ciò che è disponibile per iPad.

supergiuovane
Thu, 16 Feb 2017 22:15:12 GMT

@Marco Polenta io sarei curioso di sapere se non trovi troppo bassa la risoluzione dei disegni. E' corretto dire che è la risoluzione dello schermo di iPad?

paoloo
Fri, 17 Feb 2017 07:22:43 GMT

@supergiuovane intuitivamente direi che se puoi zoommare per disegnare a un livello di dettaglio superiore è _possibile_ che la risoluzione dei disegni possa essere maggiore di quella dello schermo. Questa possibilità alla fine deve essere avallata dall'applicazione se permette di salvare il disegno a quale risoluzione. Mi suonerebbe molto strano se tutti i programmi di grafica su iPad generassero disegni alla risoluzione unica dello schermo. La mia supposizione da profano, ma aspettiamo Marco.

Marco Polenta
Fri, 17 Feb 2017 08:26:41 GMT

@piero per il disegno uso Procreate, che assomiglia molto a Painter sia come strumenti di disegno che come risultati. Purtroppo non c'è una app paragonabile a Manga Studio, ma c'è una gran scelta di app per disegnare, vettoriali, bitmap o tutte e due le cose insieme. Per Manga Studio la soluzione ideale potrebbe essere Astropad, con il quale puoi disegnare sul Mac utilizzando l'iPad come se fosse una Cintiq. In generale, le app di iPad non rappresentano una soluzione definitiva a delle esigenze professionali complete: non puoi impaginare un fumetto completo su iPad, non puoi fare fotoritocco su di un file da 2GB con 400 livelli. Però puoi realizzare splendide illustrazioni con strumenti molto intuitivi, che poi rifinirai e impaginerai sul tuo computer principale.

Marco Polenta
Fri, 17 Feb 2017 08:43:15 GMT

@supergiuovane Procreate permette di lavorare su file di dimensioni e numero livelli variabili a seconda del modello di iPad. Ad esempio, sul mio iPad Pro posso creare un file di 8000x8000 pixel con 4 livelli, oppure un file 4K (4096x1714 pixel) a 72 livelli. Ma Autodesk Graphic lavora invece in vettoriale, per cui ogni questione relativa alla risoluzione diventa irrilevante.

supergiuovane
Thu, 23 Feb 2017 23:08:43 GMT

@Marco Polenta grazie per la fin troppo dettagliata spiegazione. Sono ignorante come una capra in tema. Sono incappato in una discussione nella quale un amico sosteneva che disegnare (si diletta in fumetti) su un tablet non ha la risoluzione (a lui) necessaria, a meno di non spendere una follia per tablet appositamente creati. E a quel punto meglio prendere un buono scanner. Riguardo all'aspetto tecnico.. beh, non ci ho capito niente..

Marco Polenta
Fri, 24 Feb 2017 09:39:49 GMT

@supergiuovane In linea di massima la risoluzione dello schermo di un tablet è marginale, se la app che usi ti permette di zoomare mentre disegni, un po' come un iMac da 21,5" ti permette di impaginare un manifesto 6x3 metri.

supergiuovane
Fri, 24 Feb 2017 14:49:37 GMT

@Marco Polenta Capito, grazie!