quickloox

Open full view…

Tremila illusioni

Mon, 13 Mar 2017 13:38:04 GMT

frabelli
Mon, 13 Mar 2017 13:38:04 GMT

Mi pare che questa tastiera più che innovativa sia retrò, cosa che oggi va molto di moda, vedi dischi in vinile, foto B/N ecc. Il prezzo è tutt'altro che accattivante e, personalmente, non mi entusiasma più di tanto, anzi, per nulla. Ma è un parere personale.

Paolo Genta
Mon, 13 Mar 2017 15:30:41 GMT

Il mio personalissimo parere è che .. dopo 10 mins di utilizzo, la metterei in un angolo, troppo rumorosa! io voglio una tastiera silenziosa.

frix01
Mon, 13 Mar 2017 16:11:18 GMT

_BlueBottazzi_... lo leggevo negli anni '80 sul _Mucchio_ e/o sul _Buscadero_ (non mi ricordo bene) ma i gusti musicali erano diversi. Mi piacevano di più le recensioni di _Federico Guglielmi_ sul punk, il dark e un po' di metal. Chissà se e dove scrive ora.

frix01
Mon, 13 Mar 2017 16:12:40 GMT

Per stare nel tema invece, io faccio fatica ad adattarmi alla tastiera bluetooth di apple, che è più piccola e ha i tasti concentrati... Figuriamoci se mi cambiano anche il resto...

frix01
Mon, 13 Mar 2017 16:19:11 GMT

Trovato Guglielmi su wikipedia. A leggere i nomi delle riviste mi è salito il felice ricordo dei tempi dell'università quando si passava parte del venerdì pomeriggio da _DiscoClub_ ad ascoltare le nuove uscite e acquistare i vinile (quando c'erano i millini che lo consentivano).

briand06
Mon, 13 Mar 2017 21:24:32 GMT

Una tastiera meccanica a 80 euro mi sembra molto allettante a priori, anche se ha qualche difettuccio. Peccato che sia più piccola del normale, dalle immagini non si capisce. Certo il massimo sarebbe poter usare una vera tastiera IBM come quelle d'_antan_: una meraviglia e anche il click-clack dei tasti dava un feedback efficacissimo, che manca totalmente nelle tastiere odierne.